NAVRATILOVA CONTRO MCENROE: “GUADAGNA PIU’ DI ME”

Martina Navratilova accusa la bbc di un compenso inferiore rispetto a McEnroe
martedì, 20 Marzo 2018

Tennis. La battaglia dei sessi si sposta dal campo da tennis al tavolo dei giornalisti, sempre restando nel contesto della racchetta ovviamente. I protagonisti sono due vere leggende di questo sport, che appeso l’attrezzo al chiodo ne hanno virtualmente impugnato un altro, quel microfono che da anni vivono come un secondo lavoro e che tanto seguito scatena negli appassionati.

I protagonisti della spy story sono Martina Navratilova e John McEnroe, il pasticcio lo ha combinato la Bbc per la quale entrambi lavorano, o meglio dire hanno lavorato, visto il polverone sollevato dall’ex campionessa.

Secondo Martina infatti la leggenda americana ha ricevuto un compenso dieci volte maggiore rispetto a quello ricevuto da lei, per il contributo offerto nel corso dell’ultimo torneo di Wimbledon. Numeri che sono trasparenti in realtà, come voluto proprio dalla famosa ente nazionale al fine di mostrare con chiarezza la totale assenza discriminatoria nel mestiere, fra razze e genere.

In realtà la disparità sarebbe emersa eccome, visto che il compenso per McEnroe sarebbe oscillante fra i 170 e 230 mila euro, decisamente oltre quanto percepito dalla Navratilova. La Bbc ha motivato la differenza sulla base della tipologia di prestazione offerta: da Martina, a gettone, dunque sulla base di ospitate occasionali. Per lo statunitense si è invece trattato di un contributo fisso durante l’arco della manifestazione.

Vedremo se alla leggenda del tennis femminile la spiegazione basterà.


Nessun Commento per “NAVRATILOVA CONTRO MCENROE: "GUADAGNA PIU' DI ME"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.