NEL DERBY LA SPUNTA LA VINCI, NEI QUARTI INCONTRA PENNETTA…

TENNIS – Nel secondo derby italiano a Flushing Meadows Roberta Vinci supera velocemente Camila Giorgi per 6-4, 6-2 e raggiunge i quarti di finale degli US Open. Anche Flavia Pennetta passa il turno sulla forte Halep. Sarà di nuovo una battaglia fratricida per un posto in semifinale
lunedì, 2 Settembre 2013

Tennis, New York – Finisce qui la corsa della giovane Camila Giorgi che si infrange nella più esperta e concreta Roberta Vinci. La tarantina si aggiudica il derby 6-4, 6-2 e vola ai quarti di finale degli US Open per la seconda volta consecutiva.

La Giorgi, Qualificata e n°136 del mondo, ci aveva fatto vedere uno spettacolo di potenza quando, al terzo turno, ha battuto la testa di serie n°6 Caroline Woznaicki in un Arthur Ashe Stadium incantato, ma oggi non è riuscita a superare la connazionale testa di serie, nonostante la sua brillante partenza che l’ha vista andare in vantaggio 4-1 nel primo set. Ma Roberta ha preso vita appena in tempo, snocciolando sette games di fila, portandosi in vantaggio 6-4, 2-0. Da quel momento non ha dovuto più in seguire. Camila ha fatto segnare altri due giochi sul tabellone, ma lo slancio della Vinci era ancora troppo forte ed i suoi numeri troppo solidi, con 12 vincenti e 9 errori non forzati nell’intero match, mentre la Giorgi ha messo insieme 20 vincenti e 35 errori non forzati.

Roberta Vinci è per la seconda volta ai quarti di finale in un Grande Slam. Il suo primo è arrivato proprio qui l’anno scorso, quando cadde per mano della compagna di doppio e buon amica Sara Errani. Nell’era Open, solo due donne italiane hanno raggiunto le semifinali in un Grande Slam, Francesca Schiavone, che l’ha fatto due volte vincendo anche il Roland Garros, e Sara Errani che ci è riuscita tre volte.

“Certo che sono felice”, ha detto la Vinci . “Sapevo che sarebbe stata una partita difficile. Lei gioca sempre molto forte, molto piatto e oggi ha giocato la sua partita molto bene. Ho capito che dovevo concentrarmi di più quando lei era sul 4-1. Ho solo pensato al mio gioco e sono felice di essere di nuovo nei quarti di finale.”

Alla stessa ora è entrata in campo anche Flavia Pennetta, ma la pioggia ha avuto ragione cominciando a cadere su Flushing Meadows. Il gioco è stato quindi sospeso su tutti i campi, mentre la brindisina si trovava in vantaggio di un set (6-2) su Simona Halep ma costretta a fronteggiare un set point nel secondo: 5-4, 40-30 e servizio Halep. Il match riprende alle nostre 23:00 sul  Louis Armstrong Stadium, con Flavia che salva quel set point portando il risultato sul 5-5. Perde il servizio, mette a segno il contro-break  e porta il secondo set al tie-break. Il punteggio è sul 6-1 quando mette a segno un gran rovescio lungolinea da dietro la linea di fondo, sigillando il match 6-2, 7-6( 3) in un’ora e 28 minuti di gioco effettivi.

Si tratta del quarto ‘quarto’ in un Grande Slam per la Pennetta, tutti fatti registrare a Flushing Meadows: nel 2008, nel 2009, nel 2011 e adesso nel 2013. Questo, però, è sicuramente quello più emozionante in quanto arriva dopo l’intervento chirurgico al polso subito l’anno scorso.

“Quando ci si ferma per un tempo così lungo, sette mesi e passa, ci si sente diversi, si iniziano ad avere problemi alla gamba o ai muscoli addominali o cose del genere, perché non si è più abituati a giocare e il corpo ha bisogno di più tempo per recuperare. E’ davvero difficile,” ha spiegato Flavia. I miei risultati da quando sono tornata quest’anno sono stato altalenanti, ma ho continuato a lavorare duro, ogni giorno con il mio coach, con il mio fisioterapista, con il trainer e anche con il mio psicologo.”

Quindi sarà di nuovo derby azzurro in quel di New York. Prossima avversaria di Flavia sarà la testa di serie n.10, la compagna di nazionale Roberta Vinci, che ha vinto il suo derby di quarto turno contro Camila Giorgi poco prima che arrivasse la pioggia. Gli head to head tra di loro sono perfettamente in equilibrio: 4-4. Oltre a godere di un match tra due fantastiche esponenti del tennis, avremo di certo un’italiana in semifinale agli US Open 2013. Non è poco.


Nessun Commento per “NEL DERBY LA SPUNTA LA VINCI, NEI QUARTI INCONTRA PENNETTA...”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.