NEW HAVEN: IN SEMIFINALE WOZNIACKI E KVITOVA, OUT RADWANSKA

Decise le semifinali a New Haven: Caroline Wozniacki affronterà Petra Kvitova, mentre Lucie Safarova trova a sorpresa Lesia Tsurenko.

Tennis. Giocati i match dei quarti di finale: Petra Kvitova nonostante le difficoltà supera in due set Agnieszka Radwanska (7-5, 6-4), continuano dunque le vittorie in favore della ceca che in carriera aveva già battuto cinque volte su sette la polacca. “Con Aga (Radwanska) è davvero difficile perché lei è molto paziente e intelligente, così ho dovuto un po’ riflettere e non tirare solo vincenti. Bisogna essere davvero calmi.” ha dichiarato la Kvitova dopo aver conquistato la semifinale.

Ora il match con Caroline Wozniacki che si è imposta in meno di un’ora su Caroline Garcia che è riuscita a conquistare appena tre game (6-3, 6-0). La danese ha raggiunto così la sesta semifinale della stagione: quello tra Wozniacki e Kvitova sarà il nono scontro in carriera, il terzo in una semifinale; precedenti in favore della danese che ha vinto 5 match tra cui l’ultimo alle Wta Finals di Singapore nel 2014.

Fuori a sorpresa anche Karolina Pliskova battuta in due netti set da Lesia Tsurenko (6-2, 6-2). Per l’ucraina questa a New Haven sarà la seconda semifinale della stagione: la prima ad Istanbul dove vinse il torneo. L’avversaria per la Tsurenko sarà Lucie Safarova n.4 del seeding che ha spuntato una lunga lotta ai quarti durata quasi tre ore contro Dominika Cibulkova: la ceca dopo aver perso il primo set al tiebreak si è aggiudicata in rimonta il match con il punteggio di 6-7, 6-4, 7-5.
La semifinale tra Tsurenko e Safarova sarà il loro secondo scontro diretto: il primo ed unico vinto dalla ceca nel 2013 allo Us Open.

Foto: Caroline Wozniacki (da archivio)


Nessun Commento per “NEW HAVEN: IN SEMIFINALE WOZNIACKI E KVITOVA, OUT RADWANSKA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.