NEXT GEN ATP FINALS, MEDVEDEV BATTE DONALDSON E SPERA

Il russo si è imposto sullo statunitense in quattro set e può centrare la qualificazione alle semifinali se Coric batte Khachanov
giovedì, 9 Novembre 2017

TENNIS – Ha ceduto il primo parziale, ma alla fine Daniil Medvedev è riuscito a rimontare e a battere Jared Donaldson in quattro set (3-4 4-3 4-2 4-0 lo score conclusivo) e resta in corsa per la qualificazione alle semifinali delle Next Gen Atp Finals in corso di svolgimento a Milano. Il russo quindi deve aspettare l’esito del match tra Coric (a questo punto già qualificato) e Khachanov che nella sessione serale chiude il Gruppo B, sperando che sia il croato a vincere, ma può essere comunque soddisfatto per aver fatto la sua parte, che era quella di riuscire a battere Donaldson e conquistare la seconda vittoria del suo Round Robin

LA PARTITA

Nel primo set lo statunitense ha dovuto salvare subito il servizio grazie ad un deciding-point portato a casa con una prima vincente, poi però i successivi game sono filati via abbastanza velocemente e la frazione è approdata al tie-break, vinto da Donaldson con autorità 7 punti a 3. Ma nel secondo parziale Medvedev ha ottenuto immediatamente il break del 2-0, sfruttando l’errore di valutazione del suo avversario che durante il deciding-point ha lasciato un tentativo di lob del russo pensando erroneamente che la palla sarebbe finita fuori, e dopo aver avuto tre set-point sul 3-1 (tutti salvati dallo statunitense che ha recuperato da 15-40 grazie al servizio) il russo ha chiuso i conti sul 4-2 rimettendosi pienamente in partita. Nel terzo set quindi Medvedev ha continuato a spingere, salendo velocemente 2-1 e servizio, ma dopo il cambio di campo ha commesso un paio di errori di troppo che hanno permesso a Donaldson di conquistare il contro-break del 2-2, e la frazione è approdata al tie-break, portato a casa però da Medvedev in maniera molto netta (7 punti a 1). Forte del vantaggio acquisito poi il russo ha cercato di accelerare, e ci è riuscito portandosi subito sul 2-0 all’inizio del quarto parziale, salvandosi poi da 15-40 grazie a tre punti di fila che gli hanno permesso di evitare il contro-break e di salire quindi sul 3-0. E dopo il cambio di campo il russo ha chiuso i conti sul definitivo 4-0, strappando ancora una volta il servizio al suo avversario e mantenendo vive le speranze di qualificazione alle semifinali.

(Nella foto Daniil Medvedev – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “NEXT GEN ATP FINALS, MEDVEDEV BATTE DONALDSON E SPERA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.