NICOLAS ALMAGRO SI PREPARA A TORNARE IN CAMPO

Dopo il ritiro a Maggio e la decisione di finire anticipatamente la stagione, a causa dell'infortunio al piede, lo spagnolo si prepara per il rientro nel 2015.
lunedì, 24 Novembre 2014

Tennis. Nicolas Almagro prepara il grande ritorno nel circuito ATP. Il tennista di Murcia sarà ancora seguito dall’allenatore Samuel Lopez, ma al suo fianco potrebbe esserci un’altra figura: l’ex numero 1 al mondo Juan Carlos Ferrero potrebbe accompagnare in alcuni tornei proprio il suo ultimo avversario nel circuito ATP, Almagro.

Il 2014 del 29enne spagnolo si era concluso a Maggio, durante il Roland Garros nel match contro Jack Sock; allora il ranking lo vedeva alla 22° posizione; ora la caduta libera fino alla 71°. Quando Nicolas nella conferenza stampa si era presentato in stampelle proprio a causa del problema al piede, aveva dichiarato: “In questo momento non posso camminare. Peccato perché mi sentivo veramente in forma in questo periodo.”
Poi l’intervento a Luglio e quindi il ritiro anticipato dalle competizioni. “È un infortunio raro e doloroso, si tratta di ispessimento con edema e gonfiore al calcagno” aveva affermato il fisioterapista. Ora il rientro. Il team di Almagro appare fiducioso nella sua completa riabilitazione e quindi il ritorno definitivo nel 2015, con il tour australiano; ma anche la riconquista del suo best ranking, alla nona posizione, raggiunta nel Maggio del 2011.

Il tennista di Murcia che in carriera vanta 12 titoli ATP, tutti conquistati su terra battuta, prima di ricominciare le competizioni ufficiali, parteciperà insieme ai suoi connazionali David Ferrer e Pablo Carreno Busta, ad un “clinic” nella Ciudad de la Raqueta a Madrid il prossimo 26 Novembre. 


Nessun Commento per “NICOLAS ALMAGRO SI PREPARA A TORNARE IN CAMPO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.