NIENTE AUSTRALIAN OPEN PER FEDERER, A RISCHIO ANCHE WIMBLEDON

Slitta il rientro nel circuito mondiale del campione svizzero
mercoledì, 17 Novembre 2021

TENNIS – Che ci fossero dei dubbi sulla sua partecipazione agli Australian Open 2022 lo si sapeva, specialmente dopo le ultime dichiarazioni di Ivan Ljubicic. Ma che addirittura Roger Federer rischiasse di saltare anche il Roland Garros e Wimbledon forse in pochi se lo sarebbero aspettato. Eppure è stato lo stesso campione svizzero, in una intervista rilasciata al portale svizzero lematin.ch, a fare il punto della situazione riguardo al suo recupero e alla tabella di marcia che dovrebbe portarlo al tanto atteso rientro in campo.

“Potrò riprendere a correre tranquillamente a gennaio – ha dichiarato Federer – mentre per quanto riguarda gli allenamenti in campo spingendo e forzando completamente se ne parlerà a marzo o aprile. In questo momento prevedo il mio ritorno in un match ufficiale nell’estate del 2022. Sarei estremamente sorpreso – ha proseguito il venti volte campione Slam – se riuscissi ad essere in campo a Wimbledon. Quest’estate insieme al mio staff e ai medici abbiamo deciso di suturare la lesione al menisco, cosa che comporta dei tempi di inattività piuttosto lunghi. I medici quindi hanno colto l’occasione per curare anche la mia cartilagine e la combinazione di questi due interventi richiede tanta pazienza e prudenza”. I suoi milioni di tifosi dunque dovranno avere ancora una bella dose di pazienza, ed è chiaro che un po’ di apprensione riguardo alle condizioni del campione svizzero rimane. Ma Federer non molla, deciso più che mai a tornare nel circuito il prossimo anno: “La mia ambizione – ha affermato – è vedere di cosa sono capace un’ultima volta. Ciò che mi sprona e mi motiva è poter dire addio a modo mio e su un campo da tennis. Ecco perché do tutto me stesso in questo mio percorso di riabilitazione. Di sicuro non sarà una tragedia se non giocherò di nuovo una finale di un torneo dello Slam, ma tornare a calcare simili palcoscenici, riassaporare quelle sensazioni, sarebbe l’ultimo sogno. E sinceramente – ha concluso Federer – io ci credo ancora. Credo in questo tipo di miracoli”.

(Nella foto Roger Federer – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “NIENTE AUSTRALIAN OPEN PER FEDERER, A RISCHIO ANCHE WIMBLEDON”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.