IVANOVIC NELLA BUFERA: “PRIORITA’ AI GIOCHI”

La Ivanovic nella bufera dopo la scelta di non prendere parte alla spedizione anti-Spagna in Fed Cup.
venerdì, 12 Febbraio 2016

TENNIS – La forte tennista serba, Ana Ivanovic, dopo aver deciso di non prendere parte alla sfida di Fed Cup che ha visto opposte, per l’appunto, la sua Serbia contro la Spagna, ha spiegato ai media la scelta di non essere stata arruolabile per i suoi colori, decisione che, in quel di Belgrado, ha scatenato più di una polemica.

“Cerco sempre di giocare per il mio Paese, questa volta però la decisione è stata difficile e sofferta. Non è mai semplice per una come me non dare una mano alle mie compagne di squadra ma ho scelto di mettere sul tavolo altre opzioni quali la preparazione per quella che sarà una delle stagioni più massacranti a livello fisico. Non è un mistero che il primo obiettivo quest’anno sono i Giochi Olimpici a Rio e non solo io, ma anche altri atleti, stanno incentrando adesso gli allenamenti per quello che sarà l’appuntamento clou del 2016”, ha confidato la bella tennista, fidanzata (e forse tra pochi mesi moglie) con il centrocampista del Manchester United, Bastian Schweinsteiger.

Non è bastato il ritorno in squadra (dopo ben tre anni di assenza) di una leonessa come Jelena Jankovic per annientare la Muguruza e le altre ‘furie rosse’. Il risultato finale, un netto 4-0 per le iberiche ha, per questo motivo, acuito le critiche verso la Ivanovic.

La numero 20 del ranking WTA, è impegnata attualmente nel torneo di San Pietroburgo dove, agli ottavi ha battuto la padrona di casa Gasparyan per due set a zero mostrando, specie nella seconda parte del match ottimi progressi anche e soprattutto a livello fisico. Oggi la serba affronterà ai quarti un’avversaria piuttosto scomoda come la ucraina Kozlova che, sebbene risiede nelle parti basse della classifica mondiale si sta proponendo al grande palcoscenico (classe 1994 per lei) con ottime prestazioni (vittoria contro la tedesca Siegemund in due set).

Al momento in questo scorcio di 2016 per la Ivanovic il bilancio è in perfetta parità con 4 vittorie e 4 sconfitte nelle otto gare a cui ha preso parte. La traumatica eliminazione ad Auckland (Nuova Zelanda) per mano di Naomi Broady aveva già fatto scattare qualche campanello d’allarme nella psiche della bella Ana. Gli stessi campanelli che sono tornati ad essere a forte tinte rosse quando la Pliskova, in quel di Sydney, l’aveva ancora una volta messa k.o. con un netto e piuttosto inquietante 6-4 6-2. Le cose non sono andate per nulla meglio nemmeno agli Australian Open. Passati i primi due turni (agevoli) contro Patterson e Sevastova, ha poi capitolato contro l’americana Madison Keys nonostante la serba avesse portato a casa il primo set. Riuscirà a tornare la campionessa che tutti abbiamo imparato a conoscere?


Nessun Commento per “IVANOVIC NELLA BUFERA: "PRIORITA' AI GIOCHI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.