NIGEL SEARS, MALORE DURANTE IVANOVIC-KEYS

Paura sugli spalti di Melbourne, con il match degli Australian Open che assume connotati di tensione. Nigel Sears, coach della serba e suocero di Murray, si accascia e viene prontamente soccorso

TENNIS – Momenti di panico sugli spalti della Margaret Court Arena. Durante il match tra Ana Ivanovic e Madison Keys, Nigel Sears ha accusato un malore e si è accasciato tra la folla. Il coach della serba, nonché suocero di Andy Murray, è stato prontamente soccorso dal personale medico e sanitario presente nella struttura, evitando così il peggio.

Il sangue trovato al suo fianco lasciano pensare ad un’emorragia, ma soltanto gli accertamenti delle prossime ore decreteranno l’effettivo problema di salute. Gli ultimi aggiornamenti hanno riportato la situazione alla normalità, con tutti i familiari e il mondo del tennis rassicurati sulle sue attuali condizioni.

Dopo essersi accorto della calca sugli spalti, il giudice di sedia ha deciso di sospendere momentaneamente il match tra Ivanovic e Keys, avvisando proprio la giocatrice balcanica di un problema nel suo box. La stessa ex numero uno del mondo, dopo aver fatto mente locale dei presenti, ha subito capito che si trattava di Sears. Al termine dei 50 minuti di sospensione e con il benestare delle tenniste, l’incontro è ricominciato e l’americana, per un’ovvia situazione psicologica oltre ai meriti del campo, è riuscita ad avere la meglio sull’avversaria.

Nel frattempo, con le condizioni stabilizzate dopo l’iniziale spavento, Leon Smith ha provveduto ad avvisare Judy Murray, che ha prontamente girato la notizia ai suoi figli Andy e Jamie. Il weekend, dunque, assume connotati più seri, con la certezza che il tennis giocato lascerà maggior spazio agli aggiornamenti sullo status di Sears.

La calca intorno a Nigel Sears dopo il malore.

La calca intorno a Nigel Sears dopo il malore.


Nessun Commento per “NIGEL SEARS, MALORE DURANTE IVANOVIC-KEYS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.