NISHIKORI: “NON POSSO ESSERE AGGRESSIVO COME FEDERER”

Il tennista giapponese è consapevole di non poter attuare un gioco aggressivo come quello di Federer
giovedì, 7 Gennaio 2021

Tennis. Le ultime due stagioni non state di certo le migliori in carriera per Kei Nishikori, vittima anche di una serie di problemi fisici che l’hanno tenuto a lungo fuori dal campo.

Nel corso di una recente intervista al quotidiano sportivo giapponese Nikkon Sports, Nishikori si è dichiarato fiducioso in vista della prossima stagione. Il nipponico farà di tutto per arrivare al 100% alle Olimpiadi di Tokyo.

So che avrò bisogno di tempo, mi ci sono voluti sei mesi solo per recuperare dall’infortunio al polso.

I primi 20 giocatori del mondo attuali sono tecnicamente più forti di quelli di cinque anni fa, quindi non sarà facile la scalata  ma credo fermamente nelle mie possibilità e intendo tornare protagonista“ – ha spiegato Kei.

Non mi ritengo all’altezza di una ‘roccia’ come Novak Djokovic che eccelle nella regolarità da fondo, come peraltro non posso certo giocare in modo molto aggressivo come fa Roger Federer.

Quindi devo provare a trovare una via di mezzo, finalizzare la mole di scambi da fondo cercando di andare a rete più spesso durante la partita per guadagnare più punti possibili“ – ha aggiunto.

Nel frattempo, il nostro Matteo Berrettini ha espresso le sue sensazioni sulla stagione appena trascorsa: “Vedere gli stadi vuoti è stato allucinante. Flushing Meadows, ma anche il Foro italico.

La prima volta che ho preso un aereo dopo il lockdown mi sembrava di essere in un film di zombie.

Fra tennisti siamo abituati ad abbracciarci, la mancanza di contatto fisico mi ha fatto un po’ impressione.

Niente di eclatante , ma in quei frangenti ho capito quanto mi mancasse il contatto diretto con i miei amici e colleghi tennisti”.


Nessun Commento per “NISHIKORI: "NON POSSO ESSERE AGGRESSIVO COME FEDERER"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.