NORIMBERGA, DOPPIETTA AZZURRA

Roberta Vinci e Karin Knapp, sorrisi italiani nel torneo tedesco, dove spunta anche il successo della Kerber. A Strasburgo la scena è tutta per Jelena Jankovic, avanti senza problemi con Stephens e Stosur
martedì, 19 Maggio 2015

TENNIS – Non si ferma la cavalcata delle giocatrici italiane impegnate nelle due prove settimanali del circuito femminile. Dopo il successo di Francesca Schiavone nella giornata di ieri, oggi tocca al doppio sorriso azzurro di Roberta Vinci e Karin Knapp. Le due rappresentanti della truppa tricolore ottengono il pass della fase successiva di Norimberga. Con loro, avanti anche le big sia nella kermesse tedesca sia a Strasburgo, altro appuntamento in corso d’opera.

La tarantina è la prima a scendere in campo all’ora di pranzo, ma il match dura ben poco e la vittoria non è mai in discussione. Rapidamente liquidata la ceca Smitkova, sconfitta con un perentorio 62 61. Stesso esito per l’altoatesina, che impone un netto 61 63 alla padrona di casa Friedsam. Terzo turno in cascina per le due italiane, così come per Angelique Kerber: vittoria in due set contro la Koukalova, in un match caratterizzato dalla gran rimonta della tedesca nel secondo set, sotto 1-5 prima del trionfo al tie-break. Doppietta anche per le giapponesi, con Doi e Nara che battono rispettivamente Zhang e Voegele.

Nessuna italiana in campo oggi a Strasburgo, invece, dove si concretizza un altro double nazionale. Stavolta festeggia l’Australia, con Tomljanovic e Stosur al turno successivo. La prima si impone a fatica sull’americana Rogers, mentre Sam sfrutta il ritiro annunciato della Tsurenko per riposarsi ed accedere ugualmente alla prossima fase. Successo anche per Sloane Stephens nel derby statunitense contro la Vandeweghe, vittoria anche per Jelena Jankovic nell’ultimo match del programma francese: sconfitta in due set la cinese Zheng.

Domani si torna in campo per un’altra ricca tabella di marcia. Schiavone sotto i riflettori a Strasburgo insieme ad Alize Cornet, mentre a Norimberga si guarda a Sabine Lisicki. La settimana femminile sta per entrare nel vivo.


Nessun Commento per “NORIMBERGA, DOPPIETTA AZZURRA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA, AVANTI SCHIAVONE E KERBER Primo "urrà" azzurro sulla terra battuta di Strasburgo, dove con la Leonessa festeggiano anche Jankovic e Stosur. A Norimberga sorride la padrona di casa, ma anche la Lisicki fa la voce […]
  • WTA, TRIONFANO KNAPP E STOSUR Due vittorie in tre set nelle finali di Norimberga e Strasburgo. La terra tedesca sorride all'altoatesina, che sconfigge Roberta Vinci nel derby dell'ultimo atto. In Francia, l'australiana […]
  • GIOIE ITALIANE, KEYS E JANKOVIC FUORI Tornei WTA, continua la cavalcata di Roberta Vinci e Karin Knapp nella manifestazione di Norimberga: eliminate rispettivamente Nara e Putintseva. La serba dà forfait dopo un set a […]
  • WTA, FINALE AZZURRA A NORIMBERGA La Kerber non scende nemmeno in campo e cede il pass per l'ultimo atto a Roberta Vinci, mentre Karin Knapp regola agevolmente la Arruabarrena. A Strasburgo il titolo si decide tra Stosur e Mladenovic
  • WTA: SUPER GIORGI SU CORNET, AVANTI KNAPP A NURNBERG Resoconto della giornata WTA: in campo a Strasbourg e Nurnberg con le italiane Knapp e Giorgi, oltre a Bouchard, Stephens, Kerber e Petkovic.
  • GIORGI AVANTI, MA CHE FATICA! OK GARCIA E PETKOVIC Definiti gli accoppiamenti per i quarti di finale dei tornei WTA International in corso a Norimberga e Strasburgo. Bene Giorgi e Petkovic, fuori Peng e Beck.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.