NOVAK DJOKOVIC: “STO PRATICANDO DANZA PER MIGLIORARE IL MIO TENNIS”

Il serbo, esempio perfetto di quello che i tecnici chiamano core balance, svela il suo segreto: la danza. “Mi rilassa, migliora la postura, mi tiene in forma. Si può dire che ora ho grande rispetto per questa disciplina”.
mercoledì, 18 Marzo 2015

Tennis – L’evoluzione del tennis, come quella di tutto lo sport, si porta dietro una serie di innovazioni quasi paradossali. L’allenamento a secco, la preparazione atletica, l’alimentazione, i test fisici, tutto ormai, per uno sportivo, è finalizzato al raggiungimento della prestazione perfetta sul campo. E Novak Djokovic, che segue regimi di allenamento e alimentari severissimi, ha deciso di svelare il suo nuovo segreto per ottenere la miglior performance possibile dal suo fisico: la danza.

In uno sport fatto ormai più di potenza e di resistenza, ma in cui la coordinazione e l’equilibrio rimangono variabili fondamentali, il numero uno del mondo ha trovato nella danza la sintesi giusta tra allenamento e divertimento. Così, come racconta al sito www.novosti.rs, parte dei suoi allenamenti hanno come sfondo la pista da ballo.

Il tormentone è nato da una foto postata dallo stesso Nole su Twitter poco prima del match contro Ramos-Vinjolasa a Indian Wells in cui il serbo era ritratto con la moglie Jelena in una posa da balletto. Lì per lì si è pensato a una burla autoironica del tennista, sempre pronto a non prendersi troppo sul serio. Ma, sollecitato dai giornalisti, Novak Djokovic ha chiarito che si tratta di un esercizio praticato spesso che ha come effetto il benessere fisico e mentale, il miglioramento della postura e il raggiungimento dell’armonia.

“Prima lo guardavo solamente, ma ora mi diverto a ballare” ha affermato il campione uscente del primo Master 1000 della stagione. “Mi rilassa, migliora la mia postura e aiuta ad avere movenze eleganti”. Poi ammette: “Mia moglie è molto più brava di me”. E racconta i suoi primi passi: “Una volta ho provato a seguirla nelle sue mosse e devo dire che è stato molto piacevole”.

Ma per un atleta che vive di tennis, tutto può essere finalizzato a incrementare le prestazioni. E Nole ha intravisto nella danza alcuni aspetti che possono aiutare a raggiungere questo risultato: “Ci sono piccoli dettagli che aiutano a trovare una migliore condizione fisica per giocare a tennis. È una cosa fantastica”.

Ma guai a pensare che si tratti di uno sport rilassante e poco faticoso: ”Non tutti sono consapevoli di quanto sforzo e di quanta energia si investa per ballare e per far sembrare ogni movimento bello, armonioso e in linea con il rimo della musica. È veramente un’arte. E io che ci sono passato posso dire di rispettare questa disciplina più che mai”. E c’è spazio, nelle parole del campione degli Australian Open, anche per un aspetto romantico: “Quando lo fai con la persona che ami c’è qualcosa di ancora più bello”.

Tuttavia, non si tratta di uno sport in grado di sostituire il calcio nell’approccio al tennis dei migliori giocatori al mondo: “Il calcio è lo sport più popolare al mondo e molti tennisti lo preferiscono perché aiuta a seguire la palla ma è fondamentale per scaldarsi e soprattutto per sentire la superficie con i piedi”.

Novak Djokovic non si ferma qui e parla anche dei suoi obiettivi stagionali: “Voglio giocare i tornei più importanti, gli Slam, i Masters e qualche torneo Atp 500”. Infine si sofferma sulla sua splendida condizione fisica: “Non so cosa succederà domani, spero solo di non subire infortuni e di essere sempre in condizione di giocare questi grandi eventi. Negli ultimi cinque anni ho ottenuto grandi successi e ho potuto programmare bene le mie stagioni. Cosa che aiuta a prepararsi meglio per poter giocare tanto tempo a tennis ed evitare infortuni gravi in uno sport che è molto dispendioso sul piano fisico”.

Foto: immagine postata su Twitter da Novak Djokovic mentre balla con la moglie Jelena


Nessun Commento per “NOVAK DJOKOVIC: “STO PRATICANDO DANZA PER MIGLIORARE IL MIO TENNIS””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.