NOVE AZZURRI IN TOP 100 PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA

Grazie all'exploit di Lorenzo Musetti ad Acapulco il tennis maschile italiano ha nove rappresentanti nella Top 100 del ranking Atp
lunedì, 22 Marzo 2021

TENNIS – E’ un giorno storico per il tennis maschile italiano questo 22 marzo del 2021. Grazie all’exploit di Lorenzo Musetti, che con la splendida semifinale raggiunta al torneo di Acapulco ha guadagnato ben 26 posizioni salendo fino alla numero 94 del ranking mondiale, per la prima volta nella storia dell’era open sono nove i tennisti azzurri all’interno della Top 100. In più, con i suoi 19 anni appena compiuti, Musetti è anche il più giovane giocatore fra i primi cento del mondo, a conferma dell’ottimo momento che sta vivendo il tennis italiano.

Si tratta di un record infatti che testimonia la straordinaria salute mostrata negli ultimi due anni da parte di tutto il movimento tricolore, che può contare ancora su un Top Ten come Matteo Berrettini (costretto purtroppo a saltare anche il torneo di Miami dopo l’infortunio agli addominali subito agli Australian Open) e un Top 20 come Fabio Fognini, attualmente fermo alla “casella” numero 17 del ranking Atp. Grazie ai quarti di finale conquistati a Dubai poi avanza di una posizione anche Jannik Sinner, che ritocca così il suo “career high” salendo brillantemente alla numero 31. E risale di tre “caselle” anche Lorenzo Sonego, nuovo numero 34 del mondo in questo lunedì 22 marzo. Perde due posizioni invece Stefano Travaglia (ora numero 70 della classifica mondiale), mentre scivolano di una sola “casella” sia Salvatore Caruso (numero 85 del mondo) che Marco Cecchinato (numero 90 del mondo). Subito dietro di loro quindi, come detto, arriva lo straordinario Lorenzo Musetti visto ad Acapulco, attualmente alla posizione numero 94 del mondo avendo all’attivo appena quattro tornei disputati nel circuito maggiore. A concludere la pattuglia azzurra all’interno della Top 100 infine c’è Andreas Seppi, risalito alla “casella” numero 97 dopo il bel successo ottenuto al Challenger di Biella, mentre Gianluca Mager, scivolato alla numero 102, si trova a soli 5 punti dalla numero 100 che farebbe diventare dieci i tennisti azzurri nel primo e più importante “spicchio” della classifica mondiale.

(Nella foto Lorenzo Musetti – www.zimbo.com)


Nessun Commento per “NOVE AZZURRI IN TOP 100 PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.