ANA IN CERCA DI UN NUOVO COACH

La Ivanovic ha deciso di mettere fine al rapporto con Heinz Gunthardt per scelta tecnica. Per tornare al top Ana vuole accanto una persona che possa seguirla con più assiduità
lunedì, 1 Novembre 2010

Bali (Indonesia)  – Ana Ivanovic e Heinz Gunthardt, già ex choach di Steffi Graf, hanno chiuso formalmente il loro rapporto di collaborazione dopo 10 mesi di allenamenti comuni. La decisione, presa di comune accordo, è legata alle divergenze di necessità tra i due: l’ex numero infatti, alle prese con il difficile cammino per ritrovare la vetta, ha detto di aver bisogno di una persona costantemente al suo fianco, opzione non possibile con Gunthardt viste le sue molteplici attività nel mondo tennistico (coach e commentatore tv per la tv svizzera, ndr).

Sono davvero grata a Heinz – ha dichiarato la Ivanovic – per tutto il lavoro fatto insieme e per le conoscenze che ha saputo trasmettermi. Abbiamo fatto progressi importanti insieme e questo ha sicuramente giovato al mio gioco. Ora per ho bisogno di guardare avanti, sento la necessità di avere accanto a me una persona che mi segua tutti i giorni, sia nei tornei, sia nei periodi di allenamento. Heinz ha impegni sia familiari, sia di altro genere, che io rispetto, ma che non gli permettono di starmi vicino come io vorrei“.

Gunthardt da parte sua ha poi aggiunto: “E’ stato un vero piacere lavorare con Ana, lei ha talento e credo che in questi mesi sia riuscita davvero a mettere un punto e a dare un nuovo inizio alla sua carriera. Se Ana però ha bisogno di una persona che sia con lei tutti i giorni, purtroppo questa non posso essere io. Le auguro però il meglio e ovviamente non le mancherà mai il mio sostegno“.

La tennista sarà di scena questa settimana in Indonesia per il “Commonwealth Bank Tournament of Champions” e insieme a lei prenderanno parte all’evento le wild card Kimiko Date Krumm e Daniela Hantuchova, insieme a Li Na, Aravane Rezai, Anastasia Pavlyuchenkova, Alisa Kleybanova e Yanina Wickmayer.


Nessun Commento per “ANA IN CERCA DI UN NUOVO COACH”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • PARIGI, ERRANI AI QUARTI SENZA SFORZI “Sarita” approfitta del ritiro di Magdalena Rybarikova e supera il secondo turno a Parigi dopo appena 27 minuti di partita. Esce di scena invece la quarta testa di serie Dominika […]
  • MOSCA: QUESTA KUZNETSOVA NON SI BATTE, VINCI OUT TENNIS - Alla Kremlin Cup Roberta Vinci cede a una Svetlana Kuznestova a tratti ingiocabile. 6-2 6-3 lo score a favore della russa che in semifinale affronterà Sam Stosur; vittoriosa su […]
  • SERENA RIPRENDE DA DOVE SI ERA FERMATA La Williams desta una grandissima impressione nel suo match d'esordio alle Olimpiadi di Londra 2012, demolendo la malcapitata Jelena Jankovic. Buone vittorie anche per Ivanovic e […]
  • ANA VOLA A BALI La Ivanovic ha ottenuto, come campionessa in carica, una wild card per il Master indonesiano di fine anno, dove spera ora di bissare il successo dello scorso novembre
  • MISS DOPPIO FALLO Dopo 2 ore e mezza e 27 doppi falli, Anastasia Pavlyuchenkova saluta il WTA di Baku, sconfitta 6-7 6-4 6-3 dalla kazaka Voskoboeva. Fatica oltremodo la Zvonareva, che passa solo al terzo […]
  • LE BIONDE VINCONO, LE MORE NO A Madrid Wozniacki, Sharapova e Hantuchova si fanno trovare pronte all'esordio. Escono di scena la campionessa in carica Rezai e la Ivanovic

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.