OLIMPIADI: AVANZANO FOGNINI E SONEGO, FUORI MUSETTI ED ERRANI

Due vittorie e due sconfitte per il tennis italiano nella prima giornata di incontri a Tokyo
sabato, 24 Luglio 2021

TENNIS – E’ stata una prima giornata olimpica in chiaroscuro per il tennis italiano quella vissuta oggi sul veloce dell’Ariake Tennis Park di Tokyo. Nei match di primo turno dei tabelloni del singolare maschile e femminile infatti sono arrivate due vittorie e altrettante sconfitte, non senza qualche rimpianto specialmente per le aspettative che c’erano attorno a Lorenzo Musetti.

In campo maschile Lorenzo Sonego ha dovuto dare fondo a tutte le sue risorse sia fisiche che mentali contro Taro Daniel, dato che ha dovuto salvare anche un match-point prima di portare a casa la vittoria 4-6 7-6 7-6. Mentre Fabio Fognini è stato protagonista di una prestazione di alto livello contro l’altro giapponese Yuichi Sugita, sconfitto con un 6-4 6-3 grazie al quale l’azzurro si è assicurato il passaggio del turno con pieno merito. E’ andata male invece, purtroppo, a Lorenzo Musetti, che contro un avversario alla sua portata John Millman ha ceduto 6-3 6-4, mentre è durata veramente pochissimo l’olimpiade di Sara Errani che contro la finalista del Roland Garros Anastasia Pavlyuchenkova ha racimolato appena un game (6-0 6-1 il punteggio finale in favore della russa).

(Nella foto Lorenzo Sonego – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “OLIMPIADI: AVANZANO FOGNINI E SONEGO, FUORI MUSETTI ED ERRANI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.