PALAPANINI TEATRO DEI SOGNI: A MODENA “LA GRANDE SFIDA”

Sarà Modena quest'anno il luogo dove quattro grandi protagonisti del tennis passato si sfideranno a suon di colpi e talento, con l'attesissimo John McEnroe pronto ad infiammare il PalaPanini
mercoledì, 25 Marzo 2015

Uno degli eventi tennistici più attesi dell’anno, questa volta sarà Modena il luogo dove quattro grandi talenti della storia del tennis potranno allietare le migliaia di persone che riempiranno in ogni ordine di posto il “PalaPanini” di Modena: John McEnroe, Mats Wilander, Thomas Muster ed Henri Leconte. Diversi fra loro, ma con unico comune denominatore: classe, tanta, da offrire ad un pubblico già in fibrillazione per questo grande evento.

Il 22 novembre 2015 sarà il grande giorno, con 15 titoli Slam tutti concentrati in una sola serata, sommati ad oltre un centinaio di titoli Atp. E’ il quarto anno che l’Italia ospita la kermesse: nel primo caso a Milano con le sorelle Williams a sfidare Pennetta e Schiavone, l’anno successivo le belle Ivanovic e Sharapova opposte ad Errani e Vinci, fino al 2014 quando fu la volta di Lendl, Ivanisevic, Chang e Mc Enroe, che dunque torna per il secondo anno di fila nel belpaese. Un gran colpo per Modena, che si aggiudica la serata superando la concorrenza di altre piazze importanti, quali Milano e Genova tra le altre, che vantavano già la garanzia di aver ospitato, con ottimi risultati, la manifestazione.

Un “PalaPanini” niente affatto estraneo al grande tennis, visto il precedente del ’93, quando l’Italia sfidava e batteva il Brasile in Coppa Davis, nel 2006 con un’esibizione di Carlos Moya o prima ancora quando Noah sfidò Mecir, sempre in un incontro amichevole. Al momento non trapelano ulteriori informazioni riguardanti l’evento, ma l’attesa è già enorme: si attendono comunicazioni soprattutto per quanto concerne le modalità d’acquisto dei biglietti, con relativi costi e promozioni. Resta la certezza di una quinta edizione coi fiocchi de “La Grande Sfida“, il 22 novembre al “PalaPanini” di Modena: il nome di John McEnroe, non ce ne vogliano gli altri, è sufficiente per veder gremito in ogni ordine di posto l’impianto romagnolo.


Nessun Commento per “PALAPANINI TEATRO DEI SOGNI: A MODENA "LA GRANDE SFIDA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.