PAOLO LORENZI: “NON HO SFRUTTATO LE OCCASIONI UTILI”

In conferenza stampa, Paolo Lorenzi ha dichiarato il suo disappunto sulla partita disputata in un modo molto obiettivo. Ma i suoi scopi non cambiano, migliorare sarà la prima cosa
martedì, 10 Maggio 2016

Tennis – Soddisfatto ma amareggiato Paolo Lorenzi, sconfitto da Roberto Bautista Agut al primo round degli Internazionali di Roma.

Purtroppo non ho sfruttato bene le occasioni che mi si sono presentate, lui colpiva forte e in certi momenti ho risposto molto bene mandandolo in crisi, è certo che potevo fare di più“.

Il gioco di Lorenzi è cambiato rispetto ad alcuni anni fa e anche lui se n’è abbastanza reso conto: “Negli ultimi 2-3 anni non ho giocato per niente bene, ora mi sento migliorato. C’è da dire che i giocatori che sfido non saranno forse i primi in classifica, ma posso assicurarvi che non è così..Cuevas e Bautista Agut sono molto tecnici e con delle ottime basi, quindi le difficoltà ci sono in qualsiasi torneo, che sia o meno un Challenger

E gli obiettivi futuri? “Credo che tenterò la strada del Roland Garros, ma sto lavorando sodo per arrivare al mio best ranking..il mio scopo è quello di arrivare in Top 50 cercando di dare il massimo e dando sempre di più“.

Paolo Lorenzi, Internazionali di Roma

Paolo Lorenzi, Internazionali di Roma


Nessun Commento per “PAOLO LORENZI: "NON HO SFRUTTATO LE OCCASIONI UTILI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.