PARIGI BERCY: DJOKOVIC E NADAL AVANTI SENZA BRILLARE

Il serbo e lo spagnolo hanno battuto rispettivamente Moutet e Mannarino con qualche difficoltà di troppo

TENNIS – E’ cominciata con qualche affanno di troppo la corsa di Novak Djokovic verso il quinto titolo al Masters 1000 di Parigi Bercy, ma nonostante le difficoltà incontrate contro il lucky-loser Corentin Moutet, quello che conta è che alla fine il serbo è riuscito ad imporsi 7-6 6-4 qualificandosi per gli ottavi di finale.

Il giovane talento francese ha scatenato l’entusiasmo del pubblico di casa, mettendosi nelle condizioni addirittura di vincere il primo set quando si è portato sul 5-3 giocando un ottimo tennis. Poi però Djokovic ha tirato fuori quel qualcosa in più che gli ha permesso di risalire la china e aggiudicarsi il successivo tie-break nettamente 7 punti a 2. E nel secondo set l’inerzia si è spostata definitivamente dalla parte del quasi ex numero uno del mondo (dalla prossima settimana infatti verrà scalzato da Rafa Nadal a prescindere dal risultato che riuscirà ad ottenere a Parigi), che si è portato sul 4-1 con due break di vantaggio e ha poi gestito il tentativo di rimonta del suo avversario fino al definitivo 6-4 con il quale ha messo in tasca la vittoria. Ora quindi, per un posto nei quarti di finale Djokovic se la vedrà con il britannico Kyle Edmund, che nel pomeriggio ha battuto a sorpresa Diego Schwartman 7-5 6-3.

NADAL

Subito dopo il serbo poi è sceso in campo anche Rafa Nadal, e anche lui non è sembrato nelle sue condizioni migliori nel 7-5 6-4 con il quale ha superato l’altro francese Adrien Mannarino. Reduce da un fastidioso problema al polso, lo spagnolo ha impiegato quasi due ore per avere la meglio del transalpino, e pur non avendo concesso alcuna palla break durante l’intero incontro, ha faticato anche lui un po’ più del previsto e avrà bisogno di un livello di gioco più se domani vorrà superare l’ostacolo Stan Wawrinka, che oggi sul campo numero 1 si è imposto 7-6 7-6 ai danni di Marin Cilic

(Nella foto Novak Djokovic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “PARIGI BERCY: DJOKOVIC E NADAL AVANTI SENZA BRILLARE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.