PARIGI BERCY: FORFAIT NADAL, LA FINALE E’ DJOKOVIC-SHAPOVALOV

Lo spagnolo ha alzato bandiera bianca per un problema agli addominail, il serbo quindi punta dritto al quinto titolo parigino

TENNIS – Non si rinnoverà lo straordinario duello tra Novak Djokovic e Rafa Nadal al Masters 1000 di Parigi Bercy: lo spagnolo infatti non è nemmeno sceso in campo nella sua semifinale contro Denis Shapovalov, dichiarando forfait proprio all’ultimo minuto, e a giocarsi il titolo nella finalissima di domani saranno quindi il serbo e il giovane talento canadese (per lui si tratta della prima finale della carriera a livello di Masters 1000).

Nadal ha alzato bandiera bianca a causa di un problema agli addominali, e proverà a questo punto a rimettersi a posto in vista delle imminenti Atp Finals di Londra, anche perché dopo gli Us Open era tornato in campo soltanto questa settimana a Parigi a seguito dello stop imposto dal problema alla mano sinistra accusato proprio a Flushing Meadows. Lo spagnolo quindi potrebbe aver deciso di non voler rischiare nulla proprio pensando al “Master” e alla Coppa Davis in programma a Madrid, di certo gli spettatori presenti sugli spalti del campo centrale sono rimasti delusi per non aver potuto vedere all’opera il campione maiorchino, che ha spalancato così a Shapovalov le porte della finalissima.

Tutti coloro che si aspettavano un atto conclusivo da sogno tra Nadal e Djokovic dunque hanno dovuto fare i conti con la “dura” realtà, ma Shapovalov è comunque in grado di regalare spettacolo visto il talento di cui dispone. Ovviamente avrà bisogno di trovare una di quelle giornate di grazia nelle quali riesce ad esprimere un tennis di altissimo livello per provare a tenere testa a Djokovic. Perché il serbo, dopo la perentoria lezione impartita ieri a Stefanos Tsitsipas, oggi ha stoppato anche le velleità del ritrovato Grigor Dimitrov visto in questa settimana parigina, battendolo 7-6 6-4 con grande autorità. Adesso quindi il serbo vede ancora più vicino il quinto titolo della carriera a Parigi Bercy, e scenderà in campo non solo per la vittoria del torneo in sé per sé, ma anche con un pensiero particolare al ranking mondiale. Solo vincendo a Parigi Bercy infatti Nole potrebbe sperare ancora di chiudere l’anno da numero del mondo, perché da lunedì sarà comunque scavalcato da Nadal e alle Atp Finals di Londra avrebbe la chance di riprendersi lo scettro che ha tenuto in mano praticamente tutto l’anno.

(Nella foto Novak Djokovic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “PARIGI BERCY: FORFAIT NADAL, LA FINALE E' DJOKOVIC-SHAPOVALOV”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.