PASTI SCOLASTICI PER I BAMBINI BISOGNOSI, IL WFP AL FORO

Con 20 centesimi doni un pasto ad un bambino con il World Food Programme. Fallo e sarà il tuo smash vincente agli Internazionali d'Italia 2017

Tennis. Il WFP – World Food Programme è la più grande organizzazione umanitaria al mondo che si occupa di assistenza alimentare per combattere la fame.

Al Foro Italico, presso lo stand Mastercard – che da ben 5 anni supporta il WFP – è possibile conoscere e sostenere uno dei programmi fondamentali del WFP, quello della donazione di pasti scolasticisono sufficienti 20 centesimi per donare un pasto ad un bambino bisognoso in Africa e in altre parti del mondo. Il WFP fornisce, infatti, cibo a quasi 18 milioni di studenti.  

È possibile donare in qualsiasi sede Mastercard e in qualsiasi momento. Il programma dei pasti scolastici è davvero importante, perché aiuta i bambini e le loro famiglie. Ovviamente le donazioni non bastano mai e siamo anche felici che l’affluenza di questi giorni sia aumentata sempre di più, il nostro stand agli Internazionali è stato fondamentale” ha dichiarato Stefano Bigarelli, responsabile stand Mastercard al Foro Italico. 

Il cibo, sotto forma di pasti scolastici, incoraggia le famiglie a mandare i propri figli a scuola, dando loro anche una speranza in un futuro migliore e, per quel pasto, a non “pesare” troppo sulle famiglie già in difficoltà.

Fondata nel 1962, l’agenzia delle Nazioni Unite è finanziata esclusivamente su base volontaria, fornendo cibo là dove è necessario, salvando la vita alle vittime di guerre, di conflitti civili e di disastri naturali. Una volta conclusa l’emergenza, l’assistenza alimentare aiuta le persone a ricostruire la propria vita e quella delle comunità in cui vivono.

Un effetto altrettanto importante dei pasti scolastici è che, a stomaco pieno, i piccoli studenti riescono a concentrarsi maggiormente nello studioNel 2015, il WFP ha fornito assistenza alimentare a 76,7 milioni di persone in 81 paesi.

I 4 obiettivi strategici del WFP sono:

  1. Salvare vite umane e salvaguardare i mezzi di sussistenza nelle emergenze.
  2. Sostenere la sicurezza alimentare e la nutrizione e ricostruire i mezzi di sussistenza in ambienti vulnerabili e a seguito di emergenze.
  3. Ridurre i rischi e permettere alle persone, alle comunità e ai paesi di rispondere autonomamente ai proprio bisogni alimentari e nutrizionali.
  4. Ridurre la malnutrizione e interrompere il ciclo intergenerazionale della fame.

La redazione di Tennis.it sostiene il World Food Programme e invita ad uno slancio di generosità gli appassionati presenti al Foro Italico, moltissimi dei quali assaltano gli stand gastronomici per acquistare a 10 euro un piccolo panino. Immaginate ora di avere tra le mani proprio quel panino e pensate che con i 10 euro del suo costo donerete 50 pasti a dei bambini bisognosi.

Fatelo il prima possibile recandovi allo stand Master Card, sarà il vostro smash vincente.

Guardate il nostro video sul programma dei pasti scolastici del WFP:

 


Nessun Commento per “PASTI SCOLASTICI PER I BAMBINI BISOGNOSI, IL WFP AL FORO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.