PECCATO SINNER, A MIAMI VINCE HURKACZ

Il giovane talento azzurro è stato battuto in finale 7-6 6-4 dal tennista polacco
domenica, 4 Aprile 2021

TENNIS – L’appuntamento con il primo Masters 1000 della carriera è saltato. Ma Jannik Sinner spera ovviamente che sia solamente rimandato, anche se oggi chiaramente avrebbe voluto vincere contro Hubert Hurkacz nella finalissima del torneo di Miami. L’azzurro è stato battuto dal suo amico e compagno di doppio 7-6 6-4, al termine di un match nel quale a fare la differenza è stato senza alcun dubbio il dodicesimo game del primo set.

Dopo aver rimontato da 0-3 a 3-3 infatti, Sinner sul 5-5 ha strappato nuovamente il servizio al suo avversario e per il modo in cui era rientrato in partita aveva lasciato intendere di aver preso decisamente in mano la situazione. Sul 6-5 in suo favore però, inspiegabilmente, il giovane altoatesino ha commesso una serie di errori non da lui, a causa dei quali prima ha ceduto a “zero” il contro-break del 6-6, e poi ha perso anche il successivo tie-break 7 punti a 4, permettendo al suo avversario di prendere tanta fiducia. All’inizio del secondo parziale quindi il blackout di Sinner è proseguito in maniera evidente, tanto che il tennista italiano ha ceduto subito il servizio nel game di apertura. Poi addirittura ha concesso al suo avversario un altro break per il momentaneo 4-0 in favore del polacco. E anche se poco dopo ha recuperato da 1-4 a 3-4 dimostrando comunque di avere sempre tanta grinta e determinazione, Hurkacz non ha più tremato e ha portato a casa la vittoria sul definitivo 6-4 tra gli applausi degli spettatori presenti. Peccato quindi per Jannik Sinner, di sicuro davanti alla televisione tutti i suoi tifosi avevano sperato in un suo trionfo, ma nonostante la sconfitta il giovane talento italiano deve guardare avanti comunque con grande fiducia, dato che a soli 19 anni è stato capace di giocare un tennis di altissimo livello con il quale è arrivato con pieno merito fino in fondo ad un torneo come quello di Miami.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “PECCATO SINNER, A MIAMI VINCE HURKACZ”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.