PENNETTA: “DUE SPLENDIDE GIORNATE”

Dopo il trionfo di Brindisi, grande soddisfazione in casa Italia. Sportive le americane, che riconoscono i meriti delle nostre ragazze

TENNIS – Brindisi. L’Italia resta nel World Group di Fed Cup. La nazionale di Corrado Barazzutti, dopo la sconfitta clamorosa subita ai quarti di finale contro la Francia, al doppio decisivo, è riuscita a salvarsi dalla retrocessione, vincendo, sempre all’ultimo incontro, il match di Brindisi contro gli Stati Uniti di Serena Williams. Flavia Pennetta, brindisina di nascita e “prodotto” del circolo tennis che ha ospitato l’evento, è stata l’autentica protagonista della domenica, con la vittoria su Christina Mchale, che è valsa il 2-2 alle azzurre e il trionfo nel doppio decisivo. Ottimo anche il contributo offerto da Sara Errani, che dopo la vittoria di ieri, è arrivata a due punti dallo sconfiggere Serena in singolare, prima di contribuire in maniera decisiva nel doppio, in coppia con Flavia.

“E’ finita alla grande, penso che siano state due splendide giornate, sia per noi che per il pubblico”, ha detto la Pennetta dopo il trionfo in doppio.  “C’era parecchia tensione prima di scendere in campo, tutti si aspettavano grandi cose. Ho giocato una partita ordinata (quella di singolare, ndr), non sarà stato un tennis scintillante ma sono stata solida senza strafare”. Contentissimo Corrado Barazzutti, dopo le due sconfitte incassate a Genova e ad Astana in Coppa Davis: Questa vittoria rafforza in parte i precedenti successi contro le americane, quando si diceva che non c’erano le Williams. Tuttavia non credo ci fosse bisogno di rivalutare questo gruppo. Restano tra le più forti al mondo, non vogliono mai perdere. Lo avete visto, le avete viste contro Serena”. Il capitano azzurro ci ha tenuto anche a ridimensionare il suo contributo, enfatizzando quello delle giocatrici: “Non credo di aver fatto un capolavoro di strategia. Probabilmente ho fatto delle scelte corrette, ma le partite vanno giocate. C’è da dire che era una partita senza margine: le ragazze erano obbligate a non sbagliare niente. E non hanno sbagliato”

Riconosce i meriti delle italiane anche la numero uno del mondo Serena Williams: “Errani-Pennetta sono state molto solide, nel complesso l’Italia è stata la migliore coppia. Hanno giocato davvero bene, non hanno sbagliato quasi nulla”. Così come fa anche la capitana americana Mary Joe Fernandez: “Complimenti alla coppia italiana: la superficie le ha certamente aiutate, ma difendevano molto bene e non sbagliavano mai”.Un ruolo difficile quello della Fernandez, che troppo spesso è costretta a fare i conti, nelle sue scelte, con defezioni importanti: “Ma no, non mi sento frustrata. Ho tante giocatrici da scegliere, ad ogni partita provo a costruire la migliore formazione in base alla sede e alla superficie. Per me non è un problema: lo faccio con piacere, adoro fare qualcosa per la mia nazione”


Nessun Commento per “PENNETTA: “DUE SPLENDIDE GIORNATE””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SERENA: “ADORO VEDER GIOCARE LA GIORGI” Uno a uno dopo la prima giornata a Brindisi. Serena ha dovuto sudare molto contro la Giorgi e dopo il match ha riconosciuto l’enorme potenziale della marchigiana. Soddisfatti Barazzutti ed Errani
  • FUORI SCHIAVONE E PENNETTA, ENTRA LA BURNETT Il 9 e 10 febbraio si disputeranno i primi turni del World Group di Fed Cup, che vedrà l’Italia scendere in campo contro gli Stati Uniti. Out la Schiavone, forfait delle Williams e della Sharapova.
  • FED CUP, L’ITALIA PESCA GLI STATI UNITI La squadra italiana, dopo la debalce di Genova contro la Francia, viene sorteggiata contro il team delle sorelle Williams nello spareggio del 18 e 19 Aprile, valido per la permanenza nel World Group
  • BARAZZUTTI E LA FED CUP, ADDIO DOPO LE OLIMPIADI? Il capitano italiano di Fed Cup, in un’intervista a La Stampa, parla del futuro suo e della nostra nazionale femminile. Dopo le Olimpiadi scadrà infatti il suo contratto e il capitano apre […]
  • FED CUP, BARAZZUTTI SCEGLIE ERRANI E GIORGI Si è svolto a Genova il sorteggio del match di Fed Cup tra Italia e Francia. Sabato, alle 14,00, apriranno il programma Sara Errani e Caroline Garcia. Successivamente sarà la volta di […]
  • FED CUP, RIMONTA FRANCIA, ITALIA ELIMINATA Grandissima impresa della squadra francese, che a Genova recupera uno svantaggio di 2-0 e si impone per 3-2. Caroline Garcia e Kiki Mladenovic, dopo aver vinto i due singolari contro […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.