PER RAFA NADAL I TEMPI DI RECUPERO POTREBBERO ALLUNGARSI..

Sulla sua barca, in compagnia della sua famiglia, Rafa Nadal si rilassa pochi giorni prima del Master di Toronto, anche se tutto dipende dalle condizioni del suo polso..
mercoledì, 13 Luglio 2016

Tennis – Rafa Nadal ha iniziato a pensare al suo ritorno al Masters 1000 di Toronto, che partirà il prossimo 23 luglio. Ad appena due settimane dall’inizio del torneo, lo spagnolo, allo stesso tempo, ritiene che questo ritorno potrebbe essere troppo precipitoso perché, come ha detto durante una visita alla sua Accademia: “Non so se potrò partecipare al 100% al Masters 1000 di Toronto. La mia priorità è quella di recuperare totalmente, quindi vedrò giorno per giorno”.

Con le Olimpiadi dietro l’angolo, la decisione di operarsi non è stata semplice ma comunque doverosa. Lui e il suo team sperano che con il passare del tempo le cose migliorino e che il dolore al polso vada scemando. “Non so in quali condizioni sarò a Rio, ma la cosa importante è esserci”, ha detto una settimana fa. E per lui, la cosa più importante è proprio questa.

Ma sarà Madre Natura a fare tutto il lavoro. Nel frattempo, Rafa ha portato la sua famiglia in barca per godersi il bel tempo spagnolo e rilassandosi prima di ricominciare.


Nessun Commento per “PER RAFA NADAL I TEMPI DI RECUPERO POTREBBERO ALLUNGARSI..”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP MONTREAL: NADAL RIMONTA FOGNINI, DERBY RUSSO IN SEMIFINALE Nadal si scuote dopo un brutto primo set e centra la semifinale a Montreal. Derby russo tra Medvedev e Khachanov per un posto in finale
  • FOGNINI OK, FEDERER RITORNO E RECORD Proveniente dalle qualificazione, Fognini ha vinto agevolmente il confronto contro Stepanek. In nottata il debutto di Roger Federer
  • RIECCO I “FAB FOUR” Semifinali stellari in quel di Toronto, con in gara primi quattro giocatori della classifica mondiale. Nadal e Federer vincono a fatica, tutto facile invece per Djokovic e Murray
  • FOGNINI “ON FIRE” L'azzurro supera brillantemente le qualificazioni del Master 1000 di Toronto, sconfiggendo prima la wild card Chvojka e poi Michael Yani. Nel main draw la sfida con Radek Stepanek
  • IL MESSAGGIO DI ANDY Murray vince il Master 1000 di Toronto battendo Federer in finale e Nadal semi, lanciando un'importante candidatura per il titolo dell'imminente Open degli Stati Uniti
  • PANATTA: “FEDERER IL PIU’ GRANDE DI SEMPRE” Adriano Panatta parla di Federer nel suo ultimo libro

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.