PIATTI: “SINNER È SULLA STRADA GIUSTA, DEVE MIGLIORARE LE SCELTE”

Il coach comasco ha sottolineato come Jannik Sinner debba ancora migliorare molto sotto il profilo delle scelte in campo
mercoledì, 28 Ottobre 2020

Tennis. Il progetto triennale di Jannik Sinner sta procedendo nel verso giusto.

Dopo la sconfitta in semifinale a Colonia, il giovane altoatesino disputerà questa settimana il torneo di Vienna insieme a tanti big del circuito.

In un’intervista concessa a Supertennis, il suo coach Riccardo Piatti ha fatto il punto della situazione.

“A Colonia, un po’ come a Roma e a Parigi, sta incominciando il percorso ad alto livello. Un percorso che va vissuto nel modo giusto perché sarà così per tutta la carriera.

Prendiamo la situazione qui a Vienna: lui è arrivato ieri mattina, si è allenato ieri sera alle 20 e oggi gioca con Medvedev e Thiem. E domani c’è il match”, ha spiegato il suo storico coach Riccardo Piatti.

“Nella sfida con Zverev, Jannik ha cercato di giocar bene, ha pensato che questi giocatori li deve battere perché meglio di loro. Invece contro i giocatori di alto livello non devi pensare di entrare in campo e vincere per forza giocando bene”, ha detto. 

“Bisogna giocare nel modo giusto, essere presente nei momenti che contano. Ieri ha faticato un po’ in certi momenti, non era abbastanza lucido. Però ci sta, perché l’altro, pur essendo giovane, è un giocatore di esperienza. 

Pur di non perdere due volte da Jannik nel giro di tre settimane si sarebbe fatto… tagliare una gamba”.

“Ora siamo qui a Vienna e poi siamo sicuri di giocare a Sofia, la settimana precedente alle ATP Finals.

Non ho ancora certezze sulla sua presenza al Masters 1000 di Parigi-Bercy. Vedremo”, ha aggiunto Piatti riguardo alla programmazione. “Finiti i tornei quest’anno vorrei partire al più presto per l’Australia per poterlo allenare là”


Nessun Commento per “PIATTI: "SINNER È SULLA STRADA GIUSTA, DEVE MIGLIORARE LE SCELTE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.