PILIC: “DJOKOVIC PUO’ EGUAGLIARE I 17 SLAM DI FEDERER”

Niki Pilic, ex allenatore di Novak Djokovic non ha dubbi: "Il serbo può eguagliare i diciassette titoli slam di Federer".
venerdì, 17 Luglio 2015

TENNIS – Il cammino, fatto sostanzialmente di sole vittorie (o quasi) di Novak Djokovic ha stuzzicato la fantasia di molti, addetti ai lavori e non, sulle reali possibilità di ulteriori record da parte del fuoriclasse di Blegrado. La domanda più ricorrente è una, riuscirà Nole ad eguagliare i 17 titolio slam vinti da Roger Federer? Dopo la vittoria, in finale, a Wimbledon, da parte dell’attuale numero uno del mondo, il dibattito si è ulteriormente acceso, e molti, forse inaspettatamente, credono che Djoker possa effettivamente farcela.

Tra questi, pochi conoscono bene Novak come Niki Pilic, che ha guidato il serbo in età adolescenziale nella sua accademia a Monaco di Baviera. Parlando al portale tportal.hr web, Pilic non ha mostrato il benchè minimo dubbio circa le possibilità di Djokovic: “Non so quanti altri Slam possa ancora vincere e non credo lo sappia nemmeno lui. Solo Dio può saperlo. Ma se chiedi la mia opinione io rispondo che ha tutte le carte in regola per eguagliare e superare i 17 slam vinti da Federer”. 

Djokovic, che ha 28 anni, ha fin’ora portato a casa ben nove titoli del Grande Slam e non sembra intenzionato a fermarsi. “Guardando i match penso che attualmente ci sia una grande differenza tra il gioco di Novak e quello degli altri. Ma lui, a differenza di quest’ultimi, può garantire questo livello di gioco per molti anni ancora, ed è proprio questa la sua forza. Tutti i suoi parametri portano alla stessa direzione, ossia alla vittoria”, ha detto Pilic.

Inoltre, il tecnico croato ha accolto favorevolmente il fatto che Djokovic abbia vinto Wimbledon poche settimane dopo la sua dolorosa al Roland Garros, segno evidente quest’ultimo di una forza mentale fuori dal comune. “Lui è forte mentalmente, perché pochi giocatori al mondo sarebbero stati in grado di recuperare le forze dopo una sconfitta del genere. Invece lui ha azzerato tutto ed un mese e mezzo dopo ha trionfato ai Championships. Penso che anche questo possa influire sulle prestazioni dei suoi avversari, dev’essere piuttosto frustante tornare a vederlo campione dopo una finale slam persa. Inoltre, e di questo sono certo, se avesse avuto una giornata in più di riposo a Parigi avrebbe battuto Wawrinka sullo Chatrier, ma questa è evidentemente una mia considerazione personale”.

Prima di raggiungere (o tentare di farlo) Roger Federer, l’obiettivo principale del talento serbo sono i 14 titoli slam del maiorchino Rafa Nadal, quest’ultimo apparso nell’ultimo anno e mezzo lontano parente del giocatore fenomenale che abbiamo imparato ad ammirare. Con ancora gli US Open tutti da giocare, e possibilmente da vincere, Nole raggiungerebbe la doppia cifra portandosi a quota dieci.


Nessun Commento per “PILIC: "DJOKOVIC PUO' EGUAGLIARE I 17 SLAM DI FEDERER"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.