POST-ROMA, I TORNEI DELLA SETTIMANA

Quattro tornei per due circuiti dopo la scorpacciata degli Internazionali. In campo a Ginevra e Lione per gli uomini, Norimberga e Strasburgo per le donne.

TENNIS – Archiviata la parentesi degli Internazionali BNL d’Italia a Roma, il circuito maschile e quello femminile continuano la preparazione in vista del Roland Garros, che per alcuni versi comincia già nella settimana in corso. Sette giorni di transizione, con tornei che comunque chiamano in ballo diversi potenziali protagonisti del secondo Slam stagionale, prima di trasferirsi sulla terra rossa di Parigi.

Sia per l’ATP che per la WTA, la settimana appena cominciata è anche quella del tabellone preliminare del Roland Garros, con i primi turni già scattati durante la giornata di lunedì. I tennisti con il ranking più basso proveranno ad accedere al tabellone principale accedendo dalla porta di servizio, quella delle qualificazioni, sia tra gli uomini che tra le donne.

Chi invece va a caccia di un titolo, si sparge in giro per l’Europa. Ginevra e Lione guidano la marcia della truppa maschile, con due tornei sulla terra battuta che monopolizzeranno i prossimi giorni. Riflettori puntati su Alexander Zverev, che sarà il protagonista del martedì in Svizzera, ma anche a Grigor Dimitrov, a caccia di riscatto nello stesso scenario. In Francia, poi, sono i padroni di casa a catalizzare l’attenzione: Richard Gasquet e Benoit Paire andranno in campo domani, ma occhio anche al vento che soffia dal Canada. Felix Auger-Aliassime può essere una mina vagante.

Tra le donne, ci si divide tra Norimberga e Strasburgo. Entrambi sono gli ultimi tornei di preparazione al Roland Garros e un fitto programma accomuna la location tedesca e quella francese. Proprio in Germania, infatti, il programma del lunedì è stato parzialmente rinviato a domani mattina, con un poker di giocatrici pronte a rubare la scena alle colleghe: il duo di casa Petkovic-Lisicki più Kirsten Flipkens e Svetlana Kuznetsova. Il torneo transalpino, invece, vede in gara Barty e Garcia nella tabella di marcia di domani, ma anche Monica Puig. La maggior parte dell’attenzione, però, è riservata ad Aryna Sabalenka, dalla quale ci si aspetta una pronta ripresa dopo la flessione di inizio 2019.


Nessun Commento per “POST-ROMA, I TORNEI DELLA SETTIMANA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • A NORIMBERGA E STRASBURGO CON PARIGI IN TESTA TENNIS - A Norimberga, orfana di Halep, Kerber farà gli onori di casa ostacolata dalla giovane Bouchard. Anche Karin Knapp ai nastri di partenza. In Francia Cornet cerca il bis, ma è […]
  • STRASBURGO, NIENTE DERBY FRANCESE IN FINALE La Garcia è l'unica francese vittoriosa, ko la connazionale Razzano: Mladenovic battuta dalla Lucic-Baroni. Bertens e Duque-Marino in finale a Norimberga
  • WTA STRASBURGO, STOSUR RITIRATA L'australiana lascia il pass della semifinale a Caroline Garcia senza nemmeno scendere in campo a Strasburgo. Norimberga, avanti Goerges e Bertens
  • NORIMBERGA, DOPPIETTA AZZURRA Roberta Vinci e Karin Knapp, sorrisi italiani nel torneo tedesco, dove spunta anche il successo della Kerber. A Strasburgo la scena è tutta per Jelena Jankovic, avanti senza problemi con […]
  • WTA, AVANTI SCHIAVONE E KERBER Primo "urrà" azzurro sulla terra battuta di Strasburgo, dove con la Leonessa festeggiano anche Jankovic e Stosur. A Norimberga sorride la padrona di casa, ma anche la Lisicki fa la voce […]
  • WTA: BERTENS SORPRENDE VINCI, STEPHENS KO La tarantina esce di scena contro Kiki Bertens, che accede ai quarti di finale di Norimberga. A Strasburgo l'americana saluta, ko in tre set

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.