PRESENTATE LE FINALS DI TORINO: “E’ UNA VITTORIA DI SQUADRA”

Dopo l'annuncio dei giorni scorsi, Palazzo Madama ha fatto da cornice oggi alla presentazione ufficiale delle Atp Finals che si disputeranno a Torino dal 2021 al 2025
lunedì, 29 Aprile 2019

TENNIS – Il novembre del 2021 è ancora abbastanza lontano, ma Torino ha iniziato già a calarsi nell’atmosfera delle Atp Finals. Dopo l’annuncio ufficiale infatti, nellas giornata di oggi a Palazzo Madama ha avuto luogo la presentazione ufficiale dell’evento, alla presenza, tra gli altri, del presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi, dei sottosegretari Giancarlo Giorgetti e Simone Valente, del presidente del Coni Giovanni Malagò e del presidente Atp Chris Kermode, oltre naturalmente al sindaco del capoluogo piemontese Chiara Appendino.

“L’assegnazione delle Atp Finals – ha dichiarato il sottosegretario Giorgetti –  è stato un percorso difficile che ha richiesto una larga condivisione delle forze politiche non solo all’interno del governo. La candidatura ha superato tanti stress-test e la collaborazione del territorio e delle forze imprenditoriali ci ha permesso di arrivare a  questo risultato. Ora davanti a noi c’è un’altra sfida: lo scopo non è solo di fare un evento sportivo, ma anche far conoscere e praticare di più questa magnifica disciplina”.

“Quando si fa squadra – ha proseguito il presidente del Coni Malagò – il nostro Paese è imbattibile. Sono orgoglioso. Questo Paese è felice di investire nel mondo dello sport. Alla sindaca, in un incontro a Roma, ho lanciato l’idea dell’Atp a Torino perché la città aveva tutto per candidarsi: una bellezza unica e un impianto in grado di ospitare la manifestazione. Il mio ruolo si è concluso qui: complimenti quindi alla formidabile tenacia messa in campo, visto che miscelata con quella di Binaghi ha prodotto questo straordinario risultato”.

“E’ stata una congiunzione astrale irripetibile – ha aggiunto il presidente della Fit Binaghi – visto che si sono verificati diversi fenomeni rari che non si erano mai verificati tutti insieme. Il governo italiano ha deciso per la prima volta di scommettere sul tennis, unico grande sport su cui non si era fatto nulla, e per questo lo ringraziamo. Una delle più grandi città del Paese con una sindaca tennista ci ha quindi risollevato nel momento in cui credevamo di essere morti e sepolti, ma un grazie speciale va anche a tutti gli altri enti locali che hanno voluto far parte della squadra, compresi la Regione del presidente Chiamparino e la Camera di Commercio”.

“Siamo sicuri che Torino saprà dimostrare di poter organizzare un evento meraviglioso – ha quindi affermato la sindaca di Torino Chiara Appendinoe siamo molto orgogliosi  di essere stati scelti tra 40 città. Due sono le parole chiave che ci rappresentano: orgoglio e felicità. Ho pianto almeno dieci volte pensando di aver perso la gara, sembrava impossibile. Torino adesso dovrà essere un modello anche di sostenibilità ambientale per eventi del genere, grazie all’innovazione che accompagna le nuove tecnologie, e di certo tutta la città sarà coinvolta: Torino sarà l’Atp e l’Atp sarà Torino”.

“Abbiamo scelto Torino – ha quindi concluso il presidente Atp Kermode –  per un motivo molto semplice: la passione che ha dimostrato. Lo crediamo davvero, quando abbiamo cominciato a lavorare alla scelta siamo stati travolti dalla passione delle persone coinvolte nel tennis in Italia. Torino ha reinventato se stessa, ha energia, e condivide la nostra visione. Da questa nuova casa ha inizio una nuova era del tennis. Questo evento è il superbowl del tennis, il più grande evento del tennis del pianeta. Portarlo qui è stata per noi una importante decisione. Quando scegliendo Londra nessuno pensò che il tennis al coperto avrebbe funzionato, i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Siamo molto felici di avere trovato il luogo giusto a Torino”.

(Nella foto gli otto “maestri” dell’ultima edizione delle Finals – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “PRESENTATE LE FINALS DI TORINO: "E' UNA VITTORIA DI SQUADRA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.