QUALI RG: CECCHINATO, GIUSTINO E MARCORA AL TURNO DECISIVO

I tre azzurri se la vedranno ora rispettivamente con Kimmer Coppejans, Dustin Brown e Benjamin Bonzi
giovedì, 24 Settembre 2020

TENNIS – Sono tre i tennisti azzurri che hanno continuato il proprio cammino nelle qualificazioni del Roland Garros 2020. Marco Cecchinato, Lorenzo Giustino e Roberto Marcora infatti si sono assicurati il passaggio al turno decisivo grazie a tre vittorie molto importanti, che adesso permettono loro di sognare un posto nel tabellone principale dello Slam parigino.

CECCHINATO

Il successo più netto è stato quello di Marco Cecchinato, protagonista di un 6-2 6-3 praticamente senza storia nel quale non ha concesso la minima chance al francese Constant Lestienne. L’azzurro ha comandato dall’inizio alla fine, gestendo la situazione con autorità e concretezza. E ora per entrare nel main-draw parigino sfiderà il belga Kimmer Coppejans, contro il quale si impose in due set al Challenger di Torino del 2015 nell’unico precedente tra i due.

GIUSTINO

Ha dovuto rimontare un set invece Lorenzo Giustino, che ha superato 3-6 6-4 7-5 l’altro transalpino Hugo Grenier. Il tennista italiano ha avuto il merito di innalzare il suo livello di gioco all’inizio del secondo parziale, riuscendo a concedere una sola palla break al suo avversario fino alla fine dell’incontro. Ora quindi, per un posto nel tabellone principale, Giustino troverà dall’altra parte della rete un giocatore tosto ed esperto come Dustin Brown, ma sulla terra rossa potrà giocarsi le sue carte anche perché nell’unico precedente (era il 2018 a Stettino) fu proprio l’azzurro ad imporsi al tie-break del terzo set.

MARCORA

Si è guadagnato il passaggio del turno in tre set poi anche Roberto Marcora, impegnato pure lui con un francese, Tristan Lamasine e uscito vittorioso 7-6 3-6 6-3 al termine di un incontro che lo ha visto giocare con grande determinazione. L’azzurro si trova quindi ad un solo incontro dalla sua prima apparizione nel main-draw di un torneo del Grande Slam. E per farlo dovrà vedersela con il transalpino Benjamin Bonzi, contro il quale alcune settimane fa al Challenger di Cordenons ha perso in due set. Nel 2018 però sulla terra rossa di Lione fu lui a potare a casa la vittoria e in questa sfida si giocherà sicuramente tutte le sue chance.

MORONI E GIANNESSI

E’ andata male invece, purtroppo, a Gian Marco Moroni e Alessandro Giannessi, eliminati rispettivamente dallo statunitense Ulises Blanch e dall’australiano Marc Polmans. Moroni è stato battuto 7-6 4-6 6-3, mentre Giannessi è stato avanti di un set prima di cedere 5-7 6-4 6-3.

(Nella foto Marco Cecchinato – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “QUALI RG: CECCHINATO, GIUSTINO E MARCORA AL TURNO DECISIVO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.