QUALI RG: TRAVAGLIA E CARUSO AL TURNO DECISIVO

I due azzurri hanno battuto rispettivamente Serdarusic e Zhang, mentre è andata male sia a Stefano Napolitano sia a Gianluigi Quinzi. In campo femminile invece avanza Giulia Gatto-Monticone

TENNIS – Hanno portato a casa due vittorie abbastanza nette e domani Stefano Travaglia e Salvatore Caruso si giocheranno l’accesso al tabellone principale dell’edizione 2019 del Roland Garros nel turno decisivo delle qualificazioni.

Stefano Travaglia si è imposto con un doppio 6-4 ai danni del croato Nino Serdarusic, grazie ad una prestazione di sostanza nella quale è stato bravo nel secondo parziale a recuperare un break di svantaggio, mentre Salvatore Caruso ha battuto con un netto 6-2 6-2 il cinese Ze Zhang al termine di un incontro in cui, a parte qualche piccola difficoltà avuta nelle fasi iniziali dei due set, ha meritato ampiamente la vittoria. E’ andata male invece, purtroppo, sia a Stefano Napolitano, battuto 6-4 6-1 dal tedesco Oscar Otte (numero 145 del mondo), sia a Gianluigi Quinzi, sconfitto dal francese Manuel Guinard (numero 420 del mondo) 6-3 7-6 dopo essere stato avanti 4-2 e servizio nel secondo parziale. Spostando invece l’attenzione sui tabelloni femminili, ha portato a casa una bella vittoria Giulia Gatto-Monticone, che nel secondo turno ha superato 6-3 7-6 la russa Varvara Flink.

GINEVRA

Passando poi al torneo Atp 250 di Ginevra, hanno superato il secondo turno Federico Delbonis, che ha battuto la testa di serie numero 4 Marton Fucsovics 6-4 6-2, Taro Daniel, uscito vittorioso in tre set (6-2 4-6 6-4) dalla sfida con il numero 3 del seeding Cristian Garin, e Albert Ramos-Vinolas, protagonista di un successo molto netto (6-0 6-3) contro il portoghese Joao Sousa. Avanzano poi anche Radu Albot (6-1 6-7 6-4 all’argentino Juan Ignacio Londero) e Nicolas Jarry (doppio 6-3 allo statunitense Denis Kudla).

LIONE

Spostando l’attenzione infine al torneo Atp 250 di Lione, ha superato il secondo turno Denis Shapovalov, che ha superato in rimonta (2-6 7-6 6-2) il francese Hugo Humbert. Il canadese ha fatto fatica fino alla parte conclusiva della seconda frazione, poi però una volta portato a casa il tie-break piuttosto nettamente (7 punti a 3) ha giocato con maggiore tranquillità e nel terzo e decisivo set ha fatto valere il suo grande talento fino a mettere in tasca vittoria e passaggio del turno.

(Nella foto Stefano Travaglia – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “QUALI RG: TRAVAGLIA E CARUSO AL TURNO DECISIVO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.