RAFA NADAL SI QUALIFICA PER LONDRA

Il maiorchino dopo l'exploit a Shanghai stacca ufficialmente il pass per Londra.
sabato, 17 Ottobre 2015

TENNIS – Rafa Nadal, nonostante la sconfitta di oggi contro un super Jo-Wilfried Tsonga, è il quinto giocatore qualificato per le Finals di Londra, un risultato qualche anno fa assolutamente scontato ma che, negli ultimi mesi, non lo era affatto viste le deludenti prove del maiorchino sempre alla costante ricerca del suo miglior tennis e di una condizione fisica stabile, lontano dagli infortuni che nei mesi scorsi hanno minato le certezze e fisiche e psichiche dell’ex numero uno del mondo.

La vittoria di ieri (sonora) contro i resti di uno spento e insolente Stan Wawrinka ha, di fatto, spedito il mancino più famoso del circuito dritto a Londra con la concreta possibilità di poter dire tranquillamente la sua anche in quell’occasione visti i miglioramenti e la velocità d’esecuzione dei suoi colpi, quasi, simili a quelli dei tempi d’oro.

Rafa è attualmente al quinto posto nella Race con ancora, c’è da dirlo, molta distanza dai ‘nuovi’ fab four costituiti dall’inossidabile Djokovic, dallo splendido Murray, e dal duo svizzero Federer- Wawrinka. Continua invece il periodo no per il ceco Tomas Berdych che, dopo il matrimonio con la stupenda Ester Satorova, non riesce più ad esprimere un tennis di altissimo livello, quello per intenderci mostrato nella prima parte di questo 2015. Il gigante ceco se avesse vinto il suo quarto di finale a Shanghai contro Murray avrebbe iscritto anche il suo nome in questa lista ma, evidentemente, dovrà essere tutto rimandato ai prossimi tornei prima del grande appuntamento alla O2Arena.

Con Berdych che, dunque, aspetterà ancora qualche punticino prima di staccare ufficialmente il pass britannico, a fargli compagnia ci saranno anche Nishikori e Ferrer, entrambi attualmente non al massimo del loro potenziale ma che restano a tanto così dalla qualificazione. Tutto dipenderà da quanto continuerà a vincere proprio il gigante di Le Mans, Jo Tsonga. Il francese, infatti, è ancora lontano dal farcela (sarebbe clamoroso) ma con ancora un altro Masters1000 da giocare (Parigi-Bercy) tutto potrebbe ancora essere assolutamente possibile. Se tutti aspettavano, tra i transalpini, un sussulto da Richard Gasquet (che non è arrivato) ha sorpreso invece la tenuta fisica di Jo, sempre al punto giusto nel momento giusto, veloce di gambe e tornato a colpire la pallina alla sua maniera, forte. Nel chiuso di Bercy, dunque, riusciremo ad avere un quadro definitivo della Race fermo restando che, sia il nipponico che ‘Ferru’ sono all’80% già nella capitale britannica. Chissà che, arrivando da assoluti outsiders, non possano poi trasformare questo momento no in uno stimolo per stupire tutti nella grande casa del tennis.


Nessun Commento per “RAFA NADAL SI QUALIFICA PER LONDRA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.