RAFA-ROGER AVANTI TUTTA, SEPPI OUT

Basilea avvincente, prosegue il dualismo tra Federer e Nadal. Attesa per Dimitrov, a picco Janowicz. Valencia amara per l'altoatesino, sconfitto dal padrone di casa Ferrer. Domani in campo Fognini

TENNIS – Stagione agli sgoccioli e zero duelli? Macché. La penultima settimana di ottobre regala nuovi spunti sul cemento di Basilea e Valencia, tra big in lotta a distanza e italiani in corsa per le ultime soddisfazioni dell’anno. Da una parte va in scena l’ennesimo capitolo del dualismo tra Federer e Nadal, dall’altra gli azzurri devono fare i conti con l’eliminazione della prima pedina.

La manifestazione di Basilea vede in programma i match di Rafa e Roger a distanza di un’ora. Apre lo spagnolo nel primo pomeriggio, rifilando un doppio 61 al malcapitato Pierre-Hugues Herbert. Il successo sul francese vale l’accesso al terzo turno. Segue il beniamino di casa, visibilmente acclamato da tifosi e concittadini: il suo match è più breve rispetto a quello del suo principale antagonista, ma si conclude sul punteggio di 62 61. A farne le spese è il lussemburghese Muller, sconfitto per accedere alla seconda fase.

Il resto della tabella di marcia è un progressivo avvicinamento ai due main events: il primo incontro premia il kazako Golubev, che si sbarazza di Gabashvili con un doppio 63. Seguono i due crolli inattesi di Gulbis e Janowicz: il lettone cede in due set a Coric, il polacco viene spazzato via da Istomin con un doppio 61. Passa il turno anche Goffin, che liquida Ivan Dodig, mentre l’ultimo match di giornata è quello tra Grigor Dimitrov e la giovane promessa tedesca Alexander Zverev: i due si affronteranno non prima delle 20.

Valencia è amara per i colori italiani, vista l’eliminazione di uno dei due giocatori impegnati nel torneo. A salutare la manifestazione è Andreas Seppi, che esce sconfitto dal match contro David Ferrer. Il padrone di casa vince 63 75 e guida la spedizione spagnola: avanzano anche Andujar, Bautista e Carreno-Busta, con quest’ultimo che elimina Feliciano Lopez nell’unico derby di giornata. Fuori dai giochi Mikhail Youzhny, ko contro Bellucci. Bene Andy Murray, che batte Jurgen Melzer e si prepara ad affrontare Fabio Fognini. L’ultimo confronto in programma è quello tra Robredo e Lu, in corso di svolgimento.

Domani si torna in campo a partire dalle 11 sia in Svizzera che in Spagna. Subito di scena Federer, che dovrà conquistare il pass per il terzo turno contro Istomin. A seguire sarà la volta di Raonic, impegnato contro Young. Nell’altro evento, oltre a Fognini-Murray, ci sarà spazio per il derby tra David Ferrer e Fernando Verdasco.


Nessun Commento per “RAFA-ROGER AVANTI TUTTA, SEPPI OUT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FEDERER AVANTI A FATICA, FOGNINI SALUTA A Basilea lo svizzero inciampa nel primo set, poi Istomin cala alla distanza e il pronostico viene rispettato. Bene anche Raonic e Dimitrov. L'azzurro non compie l'impresa contro Murray, […]
  • WIMBLEDON. IN ALTO DJOKOVIC E MURRAY, NADAL CON FEDERER Tenni. Sorteggiato il tabellone maschile di Wimbledon. In alto Djokovic e Murray, in basso potrebbe esserci la semifinale tra Federer e Nadal. Fognini comincerà con Kuznetsov e potrebbe […]
  • IW UOMINI: DJOKOVIC CON MURRAY, FEDERER CON NADAL Sorteggiato il tabellone del primo master 1000 della stagione. Nella parte alta, possibile rivincita della finale australiana in semifinale, nella metà inferiore potremmo invece ritrovare […]
  • DJOKOVIC CONTRO FEDERER, LA RIVINCITA Finale maschile al Bnp Paribas Open di Indian Wells in programma alle ore 21.00 italiane. Djokovic cerca di confermarsi campione e il poker nel deserto, Federer vuole vendicare la […]
  • FEDERER E FERRER AVANTI, CROLLO NADAL Clamorosa eliminazione di Nadal ai quarti di Basilea, passa Coric: lo spagnolo annuncia il forfait a Bercy e forse Finals, operazione fissata il 4 novembre. Fuori anche Raonic, mentre […]
  • MOSCA, OK SEPPI E GASQUET. FERRER IN SEMI A STOCCOLMA L'altoatesino passa in semifinale grazie al ritiro di Roger-Vasselin, il francese passeggia con Gabashvili. In Svezia Verdasco dà forfait e spiana la strada al connazionale.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.