RANKING ATP: FOGNINI A UN PASSO DALLA TOP TEN

Fabio Fognini può essere top ten già a Barcellona in questa settimana
lunedì, 22 Aprile 2019

Tennis. E’ stata ovviamente una settimana importante, di stravolgimenti in classifica, molto positivi per i colori azzurri. Arriviamo dalla settimana del primo Masters 1000 su terra rossa, in quel di Montercarlo: la vittoria di Fabio Fognini incide pesantemente su una classifica che, tra sette giorni, potrebbe esser ancor più dolce da guardare.

Con il successo di ieri il ligure eguaglia il suo best ranking, raggiunto oltre 5 anni fa, ma con prospettive decisamente più ampie: ora n.12 con un balzo di sei posizioni, Fabio è a circa 200 punti da quella top ten che solo in due nella storia del tennis azzurro hanno saputo toccare: Panatta alla n.4 e Barazzutti alla n.7. La distanza da quelli davanti è davvero minima, appena 800 punti dalla settima piazza occupata ad esempio da Nishikori.

Proprio il giapponese è l’artefice dell’unica mutazione in top ten, per via del sorpasso subito da Anderson ora sesto. Più dietro ecco il finalista Lajovic che sale di 28 gradini fino ad assestarsi alla n.24 dopo l’exploit monegasco. Crollo sempre più vertiginoso di Dimitrov: altre 15 posizioni in giù e piazza n.43 per il bulgaro ex n.3. Pella sale di 7 alla n.28, cala di 8 Gasquet, alla n.38.

Gli italiani: sono i nostri rappresentanti gli autori di alcuni dei maggiori exploit della settimana, tanto in positivo quanto in negativo. A partire purtroppo da Seppi che scende di ben 16 posizioni, fermandosi alla n.62. Appena dietro un grande Sonego, n.66 e che guadagna la bellezza di 30 piazze.


Nessun Commento per “RANKING ATP: FOGNINI A UN PASSO DALLA TOP TEN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.