RANKING ATP: JACK SOCK NONO E ALLE FINALS DI LONDRA

Doppio colpaccio per Jack Sock. Lo statunitense ha infatti scavalcato Pablo Carreno Busta entrando in Top 10 e sfilandogli da sotto il naso il biglietto ufficiale per le Finals di Londra..
lunedì, 6 Novembre 2017

Tennis – Dopo l’impresa di Jack Sock, che ha conquistato Parigi Bercy battendo Filip Krajnovic in tre set (5-7 6-4 6-1) e due ore di gioco, i vertici del ranking Atp sono cambiati specie nella corsa alle Finals di Londra. Infatti è proprio lo statunitense che è riuscito a guadagnare 13 posizioni, arrivando al numero 9 del mondo e staccando in extremis il biglietto per le Atp Finals, in programma a Londra dal 12 al 19 novembre. Jack Sock ha infatti strappato i punti necessari per soffiare l’ottavo posto allo spagnolo Pablo Carreno Busta, in corsa per le Finals. 

Nel frattempo, Rafa Nadal si gode il primato con cui ormai è certo di chiudere l’anno. Il campione spagnolo è in vetta alla classifica mondiale per la dodicesima settimana seguito dallo svizzero Roger Federer, mentre sul terzo gradino del podio sale per la prima volta il tedesco Alexander Zverev. Escono invece dalla Top 10 Novak Djokovic e Andy Murray.

Top 10: 1. Rafa Nadal 2. Roger Federer 3. Alexander Zverev 4. Dominic Thiem 5. Marin Cilic 6. Grigor Dimitrov 7. Stan Wawrinka 8. David Goffin 9. Jack Sock 10. Pablo Carreno Busta.

Per la situazione italianaFabio Fognini si conferma numero uno azzurro nella classifica dell’Atp. Il 30enne di Arma di Taggia è stabile al numero 27, mentre scivola di due gradini Paolo Lorenzi, ora in 43esima posizione. Conferma anche per Thomas Fabbiano al 73esimo posto, mentre Andreas Seppi perde nove posizioni e si ritrova al numero 94. 


Nessun Commento per “RANKING ATP: JACK SOCK NONO E ALLE FINALS DI LONDRA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.