RANKING ATP, NUOVO ‘CAREER HIGH’ PER JANNIK SINNER

Il giovane talento azzurro entra nella Top 150 grazie alla vittoria del Challenger di Lexington, mentre Fabio Fognini esce dalla Top Ten
lunedì, 5 Agosto 2019

TENNIS – Continua a guadagnare terreno in maniera eccezionale Jannik Sinner all’interno del Ranking Atp. Il giovane tennista azzurro infatti questa settimana si trova alla posizione numero 135, grazie ad un balzo in avanti di ben 59 “caselle” che significa per lui nuovo “career high”.

Questo nuovo exploit di Sinner è dovuto alla vittoria del torneo Challenger di Lexington, il secondo della sua giovanissima carriera, e grazie allo splendido 2019 che sta mettendo insieme chissà che non possa pensare addirittura di avvicinarsi ulteriormente anche alla Top 100. Di certo il tennista azzurro ha dimostrato di avere ottime potenzialità, e la sua veloce scalata della classifica mondiale lo testimonia in pieno. Per quanto riguarda invece la parte più nobile del Ranking, come già annunciato Fabio Fognini esce (almeno per il momento) dalla Top Ten, scavalcato da Daniil Medvedev e Kevin Anderson, che però lo precede di soli 80 punti, mentre un notevole salto in avanti lo ha compiuto il redivivo Nick Kyrgios, risalito di ben 25 posizioni fino alla numero 27 grazie alla vittoria del torneo di Washington.

ITALIANI

Passando quindi alla situazione dei tennisti italiani, dietro a Fabio Fognini si confermano Matteo Berrettini, scivolato di tre “caselle” alla numero 26, e Lorenzo Sonego, che grazie alla semifinale raggiunta a Kitzbuhel ha guadagnato nove posizioni portandosi alla numero 47 (ad un passo dal suo best ranking). Ma un plauso particolare lo merita Stefano Travaglia, perché dopo il trionfo al torneo Challenger di Sopot ha fatto registrare il suo nuovo ‘career high’ alla posizione numero 79 (+16 rispetto ad una settimana fa) avvicinandosi sensibilmente ad Andreas Seppi (numero 78 del mondo, +1) e Marco Cecchinato (numero 61, +1). A chiudere poi la pattuglia azzurra all’interno della Top 100 c’è Thomas Fabbiano (numero 84, -2), deciso nella stagione del cemento americano a conquistare altri buoni risultati che in questa seconda parte di 2019 gli hanno permesso di tornare ad alti livelli.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “RANKING ATP, NUOVO 'CAREER HIGH' PER JANNIK SINNER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.