RANKING ATP: SALE DE MINAUR, EXPLOIT CARRENO BUSTA

Scopriamo le principali variazioni del Ranking Atp alla vigilia dei tornei asiatici

Si gioca in Asia in questo periodo dell’anno, come da tradizione. I tornei più importanti, che si chiuderanno con il Masters 1000 di Shanghai, si iniziano a giocare da questa settimana: nel frattempo ecco gli esiti della scorsa settimana e l’influenza avuta sul Ranking Atp.

Nulla cambia in top ten, per trovare una prima variazione dobbiamo vedere Fognini cedere una posizione a Monfils ora alla n.11. Due gli exploit della settimana: quello di Mannarino, che perde a Zhuahai ma guadagna ben 18 posizioni assestandosi alla n.43.

E’ soprattutto Carreno Busta a stupire: lo spagnolo vince il torneo di Chengdu e fa un balzo di 24 posizioni per fermarsi alla n.39: lontano da quelle che gli competono e che ha raggiunto negli ultimi 2 anni, ma è un’ottima base di ripartenza in questo finale di stagione.

Gli italiani: detto di Fognini che perde una piazza ma resta attaccato alla top ten, c’è Berrettini che lo segue a ruota alla n.13 distante di appena 100 punti. Sonego scende di due, ora è n.54, ne guadagna altrettante Cecchinato adesso 65esimo.


Nessun Commento per “RANKING ATP: SALE DE MINAUR, EXPLOIT CARRENO BUSTA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.