RANKING ATP, SITUAZIONE STABILE

Il weekend di Coppa Davis non scuote il ranking maschile, che vede solo qualche cambiamento dal cinquantesimo posto in poi.
lunedì, 9 Aprile 2018

TENNIS – Il secondo lunedì di aprile coincide con il consueto aggiornamento del ranking maschile, nonostante una settimana avara di impegni ai piani alti. La classifica ATP non si smuove granché, complice il weekend di Coppa Davis che ha visto, tra gli altri risultati, l’eliminazione dell’Italia per mano della Francia, che a Genova ha sfatato un tabù che durava da 91 anni.

Nessun movimento di particolare rilevanza fino alla cinquantesima posizione, a dimostrazione del fatto che l’insalatiera non ha toccato da vicino le vicende dei big della graduatoria mondiale. Il primo scossone arriva addirittura da Aljaz Bedene: lo sloveno, ormai ex numero 48, perde cinque posizioni e lascia campo, nell’ordine, a Medvedev, Gojowczyk, Donaldson, Johnson e Dolgopolov. Per il tennista di Lubiana ci sarà da ottemperare anche ai punti che lascerà a Barletta, Challenger vinto l’anno scorso ma al quale non sta partecipando durante l’edizione 2018.

Segue il +3 di Roberto Carballes-Baena, che scavalca in un colpo solo Baghdatis e i due reduci francesi della Davis, ovvero Pierre-Hugues Herbert e Jeremy Chardy. Lo spagnolo è dunque settantottesimo. Scende il serbo Djere, nuovo numero 96, che lascia invece spazio al moldavo Albot e al bosniaco Basic. Chiude la top 100 Marco Cecchinato, che perde un piazzamento a favore di Jordan Thompson ma conta di recuperarlo proprio a Barletta, dove occupa la prima posizione nel seeding.

In vetta, per completezza d’informazione, guida sempre Rafa Nadal con cento punti di vantaggio su Roger Federer. Staccato Cilic, che si piazza davanti a Zverev, Dimitrov e Del Potro. L’ordine della top ten è chiuso da Thiem, Anderson, Isner e Goffin. Cecchinato a parte, stabili gli altri tre italiani tra i primi 100 del mondo: Fognini è ventesimo, Lorenzi cinquantasettesimo, Seppi sessantaduesimo. Poco fuori, però, resistono altri tre azzurri. Fabbiano è alla 102, Berrettini 104, Travaglia 110. Più staccati Alessandro Giannessi e Lorenzo Sonego, attualmente numeri 158 e 159 del ranking mondiale.


Nessun Commento per “RANKING ATP, SITUAZIONE STABILE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.