RANKING WTA, 250 VOLTE SERENA

Quarta striscia record di settimane in vetta alla classifica femminile, la Williams dà ulteriore conferma del suo strapotere nel circuito. Kvitova ed Errani tra i movimenti del lunedì
lunedì, 20 Luglio 2015

TENNIS – Nonostante la settimana del circuito femminile appena conclusa non abbia scosso particolarmente il ranking WTA, c’è un traguardo importante da sottolineare dopo il consueto aggiornamento del lunedì. Serena Williams taglia il nastro delle 250 settimane in vetta alla classifica mondiale, confermando lo strapotere nel panorama della racchetta rosa.

Il ritiro dal torneo di Bastad, ovviamente, non ha inficiato la sua permanenza al primo posto della graduatoria, saldamente nelle sue mani grazie a più del doppio dei punti rispetto alla Sharapova: 13191 il bottino dell’americana, 6490 quello della russa. Forte di questi numeri, la Williams festeggia anche la settimana consecutiva numero 127 da prima della classe, ma servirebbe poco più di un anno per eguagliare il record di Steffi Graf: la tedesca, infatti, toccò quota 186 settimane tra il 17 agosto 1987 e il 10 marzo 1991, prima di essere scalzata da Monica Seles.

Allo stesso tempo, Serena entra nell’esclusivo club delle giocatrici con più di 250 settimane di permanenza in vetta al ranking: la Graf guida con un inarrivabile 377, Martina Navratilova segue con 332 e Chris Evert, con le sue 260, rischia di essere rapidamente estromessa dal podio. Per la Williams, dunque, il sorpasso alla connazionale è il primo obiettivo da raggiungere nei prossimi tre mesi.

Per quanto riguarda le altre posizioni della classifica WTA, il primo movimento è quello di Petra Kvitova, che torna almeno al quarto posto grazie all’avvicendamento con Caroline Wozniacki. Tocca poi a Sara Errani, diciannovesima dopo il sorpasso su Vika Azarenka. Le due vincitrici di Bastad e Bucarest, invece, compiono passi da gigante nelle retrovie: la Larsson, vittoriosa nel torneo di casa, sale dalla 72 alla 46, mentre la Schmiedlova passa dalla 60 alla 44.

Le italiane, infine, fanno registrare il crollo della Vinci: la tarantina scende dal quarantacinquesimo al cinquantottesimo posto, mentre la Schiavone passa dalla settantasettesima all’ottantacinquesima posizione. Stabili Pennetta, Giorgi e Knapp, rispettivamente ai gradini 27, 31 e 43. Lunedì prossimo nuovo aggiornamento dopo le manifestazioni di Istanbul e Bad Gastein.


Nessun Commento per “RANKING WTA, 250 VOLTE SERENA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.