RANKING WTA: OSAKA N.1, SALE LA KEYS

Classifica femminile immutata in testa: sale la Keys vincitrice a Charleston
lunedì, 8 Aprile 2019

Tennis. La classifica femminile di questa settimana vive di poche variazioni, ma significative per quanto riguarda la risalita di alcune tenniste che attraversavano un difficile periodo ma capaci di rilanciarsi grazie ai due principali tornei che si sono conclusi e disputati nel corso dell’ultimo weekend. Si giocava a Charleston e in Messico, a Monterrey per la precisione: vediamo come è andata e che effetto hanno avuto in classifica.

La top ten presenta solo un cambiamento, quello della Svitolina che si prende la sesta posizione a discapito della Bertens: la testa è sempre della Osaka, seguita da Halep e Kvitova. E’ nella top 20 che troviamo la maggiore delle variazioni, grazie al successo dell’americana Keys a Charleston, in finale contro la Wozniacki: più quattro per la finalista Us Open e piazza n.14. Sale anche la danese sconfitta di un gradino, assestandosi alla dodicesima posizione.

Bel salto della croata Martic, più 13 e n.40 del Ranking Wta: bene anche la greca Sakkari, n.44 grazie ad un salto di sei piazze. L’Azarenka è la più sfortunata della settimana, ritiratasi in finale contro una Muguruza che resta stabile alla n.19 nonostante la vittoria di Monterrey: la bielorussa dopo l’impresa in semifinale contro la Kerber perde per ritiro nell’ultimo atto ma sale di 7 gradini, fino alla n.60.

Le italiane: unica in top 100 come sempre la Giorgi, la quale scende di una posizione, fermandosi alla n.30 del mondo.


Nessun Commento per “RANKING WTA: OSAKA N.1, SALE LA KEYS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.