RANKING WTA: SUPER PUTINTSEVA, OSAKA N.1

La Putintseva registra l'exploit della settimana vincendo a Norimberga

Tennis. Il Ranking Wta si prepara a vivere uno stravolgimento pesante fra due settimane, quando il Roland Garros cambierà tante posizioni della classifica mondiale femminile. A partire forse dalla n.1, scendendo per il podio fino alla top ten: per non parlare di quello che potrebbe succedere nelle posizioni di retrovia, magari favorendo il ritorno di qualche big decaduta o delle giovani sorprese.

Nel frattempo pochi cambi o nulla nelle piazze che contano, visto che non si disputavano prima di Parigi tornei determinanti e influenti del numero di punti assegnati, tali da cambiare la classifica, anche in virtù di chi vi ha preso parte. Infatti fino alla n.22 nulla cambia, con la Garcia che guadagna due posizioni, ma è poco più giù che troviamo l’exploit della settimana.

Il merito è della Putintseva, che si aggiudica il torneo di Norimberga e sale di ben undici posizioni fermandosi alla n.28: a seguire la giovanissima ucraina Yastremska che sale di 10 posizioni fino alla n.32. Continuano a scendere Cibulkova e Pavlyuchenkova, mentre perde una posizione la Giorgi ora n.37 del mondo.

L’italiana per infortunio non prenderà parte al torneo di Parigi.


Nessun Commento per “RANKING WTA: SUPER PUTINTSEVA, OSAKA N.1”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.