RANKING WTA: WOZNIACKI AVVICINA LA HALEP ALLA N.1

La classifica mondiale femminile dopo il Wta di Pechino
lunedì, 8 Ottobre 2018

Tennis. Non mancano alcune importanti variazioni in questo secondo lunedì di ottobre, che succede ad una settimana importante, quella del Wta di Pechino: ecco quali sono stati i cambiamenti più importanti.

Trionfa in Cina la Wozniacki, n.2 del mondo ma che grazie al successo contro la Sevastova si avvicina e non poco alla Halep in testa alla classifica. Meno di mille punti separano la rumena dalla danese, che deve però firmare un gran finale di stagione per chiudere sul trono il 2018.

La top ten vede anche la Osaka salire di 2 gradini, ora è n.4 ai piedi di un podio distante meno di 700 punti. Sale alla n.6 la Pliskova (+1) e invece cala di tre la Kvitova, n.7. Bel salto della Sabalenka, ora n.11 grazie a un bel più 5, ma l’exploit della settimana è della prima citata Sevastova, finalista a Pechino: per lei più 11 e n.12 del mondo, ovviamente best ranking.

Crolla di 8 la Garcia, adesso alla piazza n.16, meno 5 della Ostapneko (n.18), mentre la Giorgi è stabile alla n.32 (-1). Più sette per la Siniakova alla n.33, cade di 5 la Cornet (n.44): stabile l’Azarenka alla n.55. Continua la caduta di A.Radwanska, meno nove e n.74 del mondo. Sale di 3 la Errani alla n.76, ne perde addirittura 19 la Cirstea (n.80).

 


Nessun Commento per “RANKING WTA: WOZNIACKI AVVICINA LA HALEP ALLA N.1”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.