REPUBBLICA CECA-RUSSIA, MARIA SHARAPOVA C’È

La siberiana conferma la sua presenza nella finale di Fed Cup, in programma il 14-15 novembre a Praga. L'annuncio arriva direttamente da Anastasia Myskina, selezionatrice della Nazionale russa
sabato, 26 Settembre 2015

TENNIS – La notizia che tutta la Russia tennistica aspettava e che, allo stesso tempo, nessuno della Repubblica Ceca avrebbe voluto ascoltare. La finale di Fed Cup del 14-15 novembre, in programma a Praga, vedrà tra le protagoniste anche Maria Sharapova. La Nazionale ospite potrà quindi contare sulla sua rappresentante più talentuosa per l’ultimo atto della competizione a squadre.

L’annuncio della partecipazione della siberiana arriva direttamente da Anastasia Myskina, selezionatrice del team russo, che potrà contare su una squadra di assoluto livello per tentare l’assalto alla vittoria del trofeo. Con Masha, che non gioca un match da Wimbledon, prenderanno parte alla finale anche Ekaterina Makarova, numero 20 del mondo, e Anastasia Pavlyuchekova, trentatreesima forza del ranking femminile. A completare il gruppo la giovane Elena Vesnina, fattore importante nei match di doppio.

È davvero una squadra piena d’entusiasmo – spiega la Myskinae sono contenta che abbiano deciso di partecipare a questo appuntamento così importante. La partecipazione di Maria, come se ci fosse bisogno di ulteriori conferme, dimostra la sua professionalità e il suo attaccamento alla Nazionale. Sarà una componente importante, affronteremo un avversario molto ben attrezzato e abbiamo bisogno di una buona dose di esperienza e talento, peculiarità che lei ha in abbondanza“.

La Sharapova, dunque, interpreterà il ruolo di attrice protagonista nella finale di Fed Cup. Dall’altra parte, la possibilità di incontrare rivali del calibro di Petra Kvitova e Lucie Safarova rende ancor più stimolante la sua partecipazione. Nonostante gli impegni del singolare e la lotta per il podio nella classifica mondiale, la tennista siberiana sceglie di aiutare la sua Nazionale. La Russia è reduce dal successo per 3-2 sulla Germania, mentre la Repubblica Ceca ha sconfitto in semifinale la Francia con il punteggio di 3-1.

A Praga andrà in scena probabilmente il confronto più atteso e spettacolare, con i padroni di casa che potranno contare su due tenniste della top ten. La presenza della Sharapova, però, rimette tutto in discussione e sposta l’ago della bilancia su un equilibrio più definito. Il campo, a metà novembre, dirà quanto sarà stato determinante l’innesto di Masha nel team di Anastasia Myskina.


Nessun Commento per “REPUBBLICA CECA-RUSSIA, MARIA SHARAPOVA C'È”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • HALEP, OPERAZIONE RINVIATA: CI SARÀ IN FED CUP L'intervento al naso può aspettare, i problemi più urgenti sono in campo. Simona Halep riparte dalla competizione a squadre, che vede la sua Romania impegnata contro la Repubblica Ceca
  • HALEP, ALLARME RIENTRATO: PRESENTE IN FED CUP Prima l'operazione chirurgica al naso, poi l'infezione al piede, infine la decisione definitiva. Simona Halep sarà nella squadra della Romania contro la Repubblica Ceca
  • FED CUP, COLPO OLANDA A MOSCA Bertens ed Hogenkamp sorprendono la Russia, sotto 2-0 sul veloce indoor della capitale. Un punto a testa in Romania-Repubblica Ceca e Germania-Svizzera
  • FED CUP, È TEMPO DI QUARTI DI FINALE Romania-Repubblica Ceca, Germania-Svizzera e Russia-Olanda: le donne del tennis scendono in campo per tre posti nelle semifinali del World Group. Al via i quarti di finale.
  • FED CUP,LA PLISKOVA SALVA LA REPUBBLICA CECA Karolina Pliskova batte in due set Anastasia Pavlyuchenkova, che invece non concretizza il match point dopo l'allungo della Sharapova. Punteggio di 2-2, verdetto affidato al doppio
  • DAVIS, BERDYCH SALTA L’AUSTRALIA Il ceco non farà parte del team nel primo turno di Coppa Davis. Con l'Australian Open alle porte, Tomas preferisce concentrarsi sul programma del singolare. Il nuovo coach dietro la sua scelta

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.