RG: OK BERDYCH E MURRAY, AVANTI I FRANCESI

Al ceco bastano tre set per approdare al turno successivo, così come ad Andy Murray. Più complicati i match di Monfils, Simon e Paire. Pomeriggio positivo anche per Verdasco e Robredo

TENNIS – Il lunedì del Roland Garros volge al termine, anche se c’è ancora un verdetto importante da scrivere. Nel frattempo, l’inizio della settimana sorride ai padroni di casa e agli altri big scesi in campo nella giornata odierna. Occhio di riguardo anche per gli spagnoli, che fanno valere la propria attitudine ai tornei sul rosso.

La copertina di giornata, però, va a Tomas Berdych, la prima grande firma ad approdare alla fase successiva nella tabella di marcia di oggi. Per il ceco sono sufficienti tre set per sbarazzarsi del giapponese Nishioka, il primo dei quali concluso a zero. Se la sfida con il nipponico non è per lui un test probante, lo è sicuramente quello del suo connazionale Radek Stepanek: la vecchia gloria del circuito maschile supera in quattro set Ivan Dodig e prosegue la sua avventura parigina.

Il pubblico di casa può finalmente scaldarsi con tre approdi al prossimo turno, di cui due giunti dai derby. Sfide emozionanti per la truppa francese, con il primo accesso siglato da Benoit Paire: addirittura cinque set per imporsi sul coriaceo portoghese Elias, uno in più rispetto ai colleghi Monfils e Simon: Gael supera in quattro set Roger-Vasselin, Gilles lo imita contro Pouille. Gli incontri di Mannarino e Robert, in corso di svolgimento, possono arricchire il bilancio transalpino nel programma del lunedì.

Discreto bottino anche per la Spagna, che porta al secondo turno altri due elementi di spessore. Fernando Verdasco liquida in tre set l’altro giapponese Daniel, Tommy Robredo rischia qualcosina ed elimina il kazako Golubev dopo quattro set. Fuori dai giochi Feliciano Lopez, battuto a sorpresa da Gabashvili in tre set. Dal Sudamerica, invece, arrivano i successi di Monaco, nel derby argentino contro Delbonis, e Giraldo, che supera agevolmente Young. Altri due qualificati anche per l’Australia: Kyrgios e Kokkinakis battono rispettivamente Istomin e Basilashvili, mentre Matosevic fallisce l’en-plein perdendo al cospetto di Bellucci.

Negli altri incontri di giornata, arrivano le vittorie convincenti di Klizan e Stakhovsky in tre parziali, mentre devono faticare maggiormente Becker, Cuevas, Thiem, Coric e Goffin. Manca ancora all’appello la tranche del tardo pomeriggio, quella che vede impegnato anche il giocatore più atteso di giornata: Andy Murray è in campo contro l’argentino Arguello.

Domani altra tornata importante e tutta da seguire, con gli italiani in campo dalla mattina e la sfida a distanza tra il campione uscente Rafa Nadal e un Nole Djokovic con un rendimento fin qui da extraterrestre. Il Roland Garros si prepara ad entrare nel vivo.


Nessun Commento per “RG: OK BERDYCH E MURRAY, AVANTI I FRANCESI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FEDERER AL ROLAND GARROS: “MI SIETE MANCATI” La gioia di Roger Federer dopo la vittoria nel match d'esordio a Parigi, davanti ad un pubblico che lo acclama dal primo all'ultimo scambio.
  • US OPEN: AVANTI KYRGIOS E (A FATICA) MURRAY Tutti i risultati della notte americana: Bolelli infinito, ottima prova di Seppi e Djokovic. Murray e Kyrgios passano, ma che fatica!
  • AUS OPEN: BENE MURRAY, KO DEL POTRO Il britannico si impone su Millot. Avanti anche Raonic, Paire e Simon. Sorpresa tra i top 10: Del Potro cede in cinque set allo spagnolo Bautista e abbandona la competizione al secondo turno
  • OSAKA: “ROLAND GARROS? OBIETTIVO VITTORIA” Dopo US Open e Australian Open, Naomi Osaka vuole anche lo Slam parigino per continuare la sua marcia in testa al ranking femminile e non solo.
  • BUONA LA PRIMA DI PAPÀ DJOKOVIC Buono l’esordio a Parigi Bercy del numero uno del mondo, che liquida in due set Kohlschreiber. Nel pomeriggio ritorno con vittoria per Gael Monfils, mentre cade Gilles Simon. Continua il […]
  • MONTECARLO, OTTAVI: FEDERER FUORI DAI GIOCHI L'eliminazione dello svizzero è la sorpresa di giornata, Monfils firma il colpaccio. Tutti ai quarti gli altri big, Dimitrov sorprende il campione uscente Wawrinka. Nadal fatica contro […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.