RG: SINNER E MUSETTI, LA GIOVANE ITALIA VA MA ORA ARRIVANO RAFA E NOLE

I due giovani azzurri agli ottavi di finale dello Slam parigino avranno due match da sogno
sabato, 5 Giugno 2021

TENNIS – Sono arrivati a Parigi con tante aspettative attorno ai loro nomi. E sia Jannik Sinner che Lorenzo Musetti non hanno tradite le attese. Entrambi infatti sono arrivati fino agli ottavi di finale al Roland Garros (per il diciannovenne di Carrara si tratta di un risultato ancora più incredibile visto che si tratta del suo primo torneo Slam della carriera), grazie ad una serie di prestazioni da applausi che hanno entusiasmato veramente tutti.

Sinner non ha avuto troppi problemi contro lo svedese Mikael Ymer, battuto in tre set (6-1 7-5 6-3 il punteggio finale in sui favore), Musetti invece ha dato vita ad un “derby” a dir poco spettacolare contro Marco Cecchinato, portandolo a casa al quinto set (3-6 6-4 6-3 3-6 6-3 lo score conclusivo) tra l’entusiasmo degli spettatori presenti. Al di là della volée “rovesciata” con la quale Lorenzo ha letteralmente mandato in visibilio il pubblico del campo numero 7, il suo livello di tennis ha impressionato, così come è stato per Sinner, protagonista di un’altra performance di notevole solidità. Adesso però, per uno straordinario gioco del destino, sulle loro strade si presenteranno niente meno che Rafa Nadal e Novak Djokovic, in quello che (si spera) potrebbe essere un primo segnale di “passaggio di consegne”.

(Jannik Sinner – foto Patrick Boren)

Per Sinner ormai viste le recenti sfide l’incrocio con lo spagnolo è diventato quasi un classico, Musetti invece contro il numero uno del mondo potrà capire a che punto è il suo percorso di crescita, ma di certo per entrambi si tratterà di due incontri da sogno dai quali trarre degli insegnamenti importanti per le rispettive carriere. Certo i pronostici sono tutti per i due mostri sacri del tennis mondiale, ma i tifosi italiani (e non solo) possono essere già molto soddisfatti per quello che questi due giovani talenti hanno saputo far vedere sulla terra rossa di Parigi.

(Lorenzo Musetti – foto Patrick Boren)

(Nelle foto Lorenzo Musetti e Jannik Sinner – Patrick Boren)


Nessun Commento per “RG: SINNER E MUSETTI, LA GIOVANE ITALIA VA MA ORA ARRIVANO RAFA E NOLE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.