RG14 DAY 7: NADAL E FOGNINI, ERRANI E IVANOVIC. IN CAMPO ANCHE SEPPI

Si chiude il terzo turno a Parigi. Match difficilissimo per il tennista altoatesino, che si trova di fronte quel David Ferrer che lo ha sempre battuto in carriera. Tra le donne giocano Halep, Kvitova e Jankovic. Partita dall’alto coefficiente di spettacolo tra Gasquet e Verdasco.
sabato, 31 Maggio 2014

Tennis – Sabato di tennis a Parigi per la settima giornata del Roland Garros 2014. Si conclude il terzo turno per i tabelloni uomini e donne con le partite di Rafael Nadal, Andy Murray e dei nostri Andreas Seppi e Fabio Fognini. Tra le donne è la volta di Ana Ivanovic, Simona Halep, Jelena Jankovic e di Sara Errani. Ecco i match più interessanti sui due campi principali di questo secondo slam di stagione.

Philipp Chatrier ore 11.00 – Petra Kvitova vs Svetlana Kuznetsova (H2H 3-0). Primo match sulla terra battuta per la ceca e per la russa. Petra Kvitova, numero 6 Wta, si trova opposta a Svetlana Kuznetsova, numero 28, per la quarta volta. I precedenti sono tutti in favore della tennista ceca, ma si sono giocati tutti sul veloce. La Kuznetsova, che ha eliminato la nostra Camila Giorgi, ha vinto qui a Parigi nel 2009 e venderà carissima la pelle in questo torneo da lei particolarmente amato.

Rafael Nadal vs Leonardo Mayer (H2H 3-0). Solito discorso. Essere favoriti contro Rafael Nadal non è roba da tutti, anzi non è attributo di nessuno, soprattutto quando si gioca a Parigi. Lo spagnolo di Manacor ha stravinto due dei tre precedenti giocati contro l’argentino numero 65 del mondo non lasciando vincere nemmeno un set al suo avversario. L’ultimo match tra i due, invece, non si è giocato a causa del ritiro preventivo di Leonardo Mayer a causa di un infortunio.

Andrea Petkovic vs Kristina Mladenovic (H2H 1-0). Un solo precedente tra la numero 27 e la numero 103 del ranking Wta, giocato peraltro sul veloce. Sulla base di questo e considerando anche la classifica la Petkovic è favorita per accedere al turno successivo.

Richard Gasquet vs Fernando Verdasco (H2H 8-7). Una partita tra veterani del circuito che offrirà sicuramente un gradevolissimo spettacolo. Il fantastico rovescio di Richard Gasquet (13 Atp) contro il devastante diritto mancino di Fernando Verdasco (25). Quindici i precedenti tra i due, con un leggero vantaggio per il francese. Sulla terra battuta, invece, i due si sono confrontati 7 volte e anche in questo caso Richard Gasquet conduce per 4 match a 3. Verdasco ha vinto però l’ultimo match giocato sul rosso in Coppa Davis. Una delle partite sicuramente più divertenti della giornata.

Suzanne Lenglen ore 11.00 – Sloane Stephens vs Ekaterina Makarova (H2H 1-0). L’unico precedente tra le due risale al Roland Garros del 2012. In quell’occasione fu Sloane Stephens, classe 1993 e numero 19 del mondo, ad imporsi in due set. E anche in questo caso risulta favorita contro Ekaterina Makarova, mancina numero 23 Wta.

Ana Ivanovic vs Lucie Safarova (H2H 2-4). Ana Ivanovic, numero 12 del mondo e vincitrice del torneo nel 2008, si trova di fronte Lucie Safarova, la ceca numero 24 Wta che l’ha battuta nelle ultime quattro occasioni sulle sei giocate in totale. L’unico match sul rosso, tuttavia, è stato vinto dalla serba, che proprio in quel magico 2008 si sbarazzò della sua avversaria di oggi con un netto 6-1, 6-2. La terra di Parigi potrebbe aiutarla quindi a interrompere la striscia di sconfitte contro Lucie Safarova.

Andy Murray vs Philipp Kohlschreiber (H2H 1-1). Altro bel match in programma quello tra Andy Murray e Philipp Kohlschreiber. Lo scozzese è favorito grazie a palmarès e classifica, ma sulla terra battuta il confronto delle statistiche contro Philipp Kohlschreiber lo vede in svantaggio. Il match giocato a Monte Carlo nel 2010, ultimo tra i due tennisti, è stato portato a casa dal giocatore tedesco numero 24 del mondo.

Italiani in campo. David Ferrer vs Andreas Seppi (H2H 6-0) (Campo 1 ore 11.00). Ancora una volta un nostro portacolori si trova di fronte uno dei giocatori più forti del circuito, soprattutto sulla terra battuta. Andreas Seppi, francamente, non ha grandi possibilità contro David Ferrer. E neanche i precedenti sono beneauguranti per il tennista altoatesino. In sei occasioni, quattro delle quali giocate sulla terra battuta, Andreas Seppi non ha mai vinto nemmeno un set contro lo spagnolo di Valencia. L’unica ancora di salvezza per il nostro Andreas potrebbe essere la cosiddetta “atmosfera slam”. Si tratta infatti del primo match che i due giocano in un major. Basterà?

Gael Monfils vs Fabio Fognini (H2H 2-3) (Suzanne Lenglen terzo match di giornata). Un match nettamente alla portata del nostro Fabio Fognini quello contro Gael Monfils. Il pubblico sarà dalla parte del francese, ma le statistiche dicono che il tennista genovese è in vantaggio negli scontri diretti per tre a due. Tra l’altro, due dei trionfi il nostro Fabio li ha ottenuti sulla terra battuta e uno di questi ha avuto come scenario quello del Roland Garros (2010). Fognini, quindi, sa come si vince contro Monfils all’Open di Francia.

Sara Errani vs Julia Glushko (H2H) (Campo 2 ultimo match di giornata). Un turno che sulla carta non dovrebbe creare insidie alla nostra Sarita. Ma l’israeliana Julia Glushko ha battuto nel turno precedente la ben più quotata Kirsten Flipkens e si presenta a questo match con l’incoscienza giusta per poter giocare a buon livello. Ma Sara Errani sa come affrontare questo genere di impegni e non prenderà sicuramente sottogamba il match di quest’oggi.

Altri match interessanti. Simona Halep vs Maria Teresa Torro-Flor (H2H 0-0); Jelena Jankovic vs Sorana Cirstea (H2H 2-4); Kiki Bertens vs Silvia Soler-Espinosa (H2H 2-0); Jack Sock vs Dusan Lajovic (H2H 0-0); Ivo Karlovic vs Kevin Anderson (H2H 1-2); Guillermo Garcia Lopez vs Donald Young (H2H 0-1).


Nessun Commento per “RG14 DAY 7: NADAL E FOGNINI, ERRANI E IVANOVIC. IN CAMPO ANCHE SEPPI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.