ROLAND GARROS – TUTTO FACILE PER LA HALEP, COLPO KVITOVA

Dopo un primo set da brividi, Simona Halep trova la via della vittoria. Bene la Kvitova, banchetta la Wozniacki.
giovedì, 31 Maggio 2018

TENNIS –  La numero 1 del mondo, Simona Halep, non tradisce le attese a Parigi e, in poco più di un’ora e mezza, vince la strenua resistenza dell’americana Alison Riske in tre set (2-6, 6-1, 6-1) non senza, però, qualche rischio specie ad inizio match. La giocatrice a stelle e strisce, infatti, ha spaventato la Halep nel primo set salvo poi sciogliersi sotto il sole cocente dello Chatrier sia nel secondo che nel terzo set. C’è voluta tutta la sagacia tattica della 26enne di Costanza per riportare il match sui binari giusti, segno che anche psicologicamente quest’anno tutte le altre giocatrici dovranno sudare le cosiddette sette camicie prima di avere la meglio sulla rumena. A fine match ecco le parole dell’ex finalista al Roland Garros: ” Non è facile tornare a giocare qui, la sconfitta dello scorso anno in finale brucia ancora molto e, psicologicamente, è sempre un rischio tornare sul luogo del delitto. Fortunatamente sono riuscita a concentrarmi solo su ciò che stavo eseguendo in campo e, per fortuna, tutto poi è andato nel verso giusto. Credo ad ogni modo che giocare da subito match così impegnativi sia un bene per il proseguo del torneo, non può farmi che bene essere sin da subito ben centrata in campo”. Simona affronterà nel secondo turno un’altra giocatrice americana, la 22enne di Chicago Taylor Townsend.

Grande e, perchè no, sorprendente vittoria di Petra Kvitova contro una specialista del rosso come la spagnola Lara Arrabuarena. La 26enne di Tolosa non è quasi mai entrata in campo, come testimonia il bagel preso nel primo set. Da quel momento in poi solo 4 giochi vinti, troppo poco per poter contrastare la forza, l’impeto, e la ritrovata freschezza fisica della ceca numero 8 del seeding. Venerdì la Kvitova si giocherà un interessantissimo sedicesimo di finale contro Anett Kontaveit e, siamo sicuri, sarà un grandissimo match.

La giornata al femminile ha poi fatto registrare le vittorie, alcune scontate, di quasi tutte le prime della classifica mondiale, insomma nessuna caduta da creare scossoni. Bene la Osaka, ottima prova di Barbora Strykova nonchè della Buzarnescu.

E la Wozniacki? La bella danese non ha tremato ed ha portato a casa la vittoria contro l’iberica Garcia-Perez in un match che definire combattuto, risulterebbe blasfemia. Caroline in poco meno di un’ora ha concesso le briciole alla sua avversaria, il tennis proposto, come sempre di assoluto livello, l’ha fatta da padrona e adesso alla giocatrice di Odense non resta che giocarsela con la francese Parmentier capace, quest’ultima, di eliminare la Cornet (beniamina di casa) in un risultato che alla vigilia non era poi così scontato.

 

 


Nessun Commento per “ROLAND GARROS - TUTTO FACILE PER LA HALEP, COLPO KVITOVA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.