RIO 2016: DOPPI DA URLO, ERRANI-VINCI E FOGNINI-SEPPI AL SECONDO ROUND

Le coppie azzurre Errani-Vinci e Fognini-Seppi hanno conquistato, nella prima giornata di doppio dei Giochi Olimpici di Rio, un posto per il secondo round battendo rispettivamente le tedesche Kerber Petkovic e gli ucraini Marchenko-Molchanov
lunedì, 8 Agosto 2016

Tennis – Grande giornata per gli azzurri in questo round ufficiale dei doppi di Rio de Janeiro con le vittorie delle coppie Errani-Vinci e Fognini-Seppi.

Il ritorno delle cichis, Sara Errani e Roberta Vinci, è stato un fiume in piena che ha travolto la compagine tedesca formata da Angelique Kerber e Andrea Petkovic in un doppio 6-2 e dopo 1 ora e 4 minuti di gioco.

Primo set – Le azzurre partono sicure e veloci portandosi immediatamente sul 2-0 strappando il primo turno di battuta tedesco. A quel punto, la coppia Kerber-Petkovic inizia il suo inseguimento che si rivela, purtroppo per loro, un fuoco di paglia: infatti, le cichis portano via altri 2 servizi alle teutoniche lasciandole a bocca asciutta con due game.

Secondo set – Un secondo set assolutamente pedissequo al primo, le azzurre infatti conquistano i primi 2 game con ottimi risultati: 64% dei punti con la prima e 3-6 palle break trasformate, per non parlare nuovamente del furto italiano ai danni del servizio tedesco. La coppia Kerber-Petkovic rimane assolutamente inerme davanti alla grinta e alla voglia di rivalsa del duo Errani-Vinci tornato più forte di prima.

Prossime avversarie: le cinesi Saisai Zheng e Yifan Xu. Le donne del tennis italiano hanno in testa di guadagnarsi l’ambita medaglia d’oro non solo per gloria personale, ma anche per poter realizzare il Carreer Golden Slam entrando nella storia del tennis mondiale.

Una grande vittoria anche per la coppia maschile azzurra Fabio Fognini e Andreas Seppi che hanno battuto gli ucraini Illya Marchenko e Denys Molchanov 6-4 6-3 in 1 ora e 15 minuti di gioco.

Primo set – Il duo azzurro non parte come dovrebbe subendo, fin dal principio, la pressione degli ucraini che ottengono i primi 3 game in un batter d’occhio. Fognini e Seppi tentano la rimonta riuscendo ad arrivare sul 4-2, quasi convinti di aver comunque perso il primo set. Dal canto loro, Marchenko e Molchanov iniziano a sbagliare perdendo due importantissimi turni di battuta che danno la possibilità agli italiani  di pareggiare e, soprattutto, superare gli avversari con solidità.

Secondo set – È nel momento decisivo che si distingue la voglia di giocare dalla voglia di vincere. Così è stato per gli azzurri che, immediatamente, si portano lontano dagli ucraini 5-2 (con il 68% dei punti con la prima), per poi regalare un game poco importante e sparire dalla vista di Marchenko-Molchanov ormai nelle docce.

Prossimi avversari: la coppia italiana affronterà al secondo round delle Olimpiadi di Rio de Janeiro Thomaz Bellucci e Andre Sa.

 


Nessun Commento per “RIO 2016: DOPPI DA URLO, ERRANI-VINCI E FOGNINI-SEPPI AL SECONDO ROUND”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.