RIO 2016, LA GRAN BRETAGNA CONFERMA I FRATELLI MURRAY

Andy e Jamie Murray parteciperanno insieme ai Giochi di Rio; con loro confermate anche Heather Watson e Johanna Konta.
domenica, 12 Giugno 2016

TENNIS – Andy e Jamie Murray parteciperanno alle Olimpiadi di Rio in programma dal 5 al 21 agosto. Insieme formeranno il doppio delle meraviglie già visto in Davis che punterà direttamente alla medaglia più importante.

Il Murray più giovane, Andy, ha già dimostrato di trovarsi molto bene nell’ambiente speciale ed emozionante dei Giochi, vincendo un oro nel singolare maschile e un argento nel doppio misto (in coppia con Laura Robson) alle Olimpiadi del 2012, tenute nei giardini di casa, a Wimbledon. Anche Jamie è alla sua terza partecipazione, ma nelle edizioni del 2008 e del 2012 i due fratelli in doppio non hanno portato grossi risultati, arrivando al massimo al secondo turno a Pechino.

La consacrazione del doppio di casa Murray è arrivata l’anno scorso, nella vittoriosa Coppa Davis, dove si è potuta notare un’alchimia completa grazie a un Andy in splendida forma e a una crescita esponenziale di Jamie, che l’ha portato a stabilirsi attualmente alla posizione n°2 del ranking ATP relativo al doppio, attualmente in coppia con il brasiliano Bruno Soares.

Non solo Andy e Jamie. La Gran Bretagna ha chiamato Johanna Konta e Heater Watson. E’ proprio la Watson la più entusiasta per la convocazione, come testimoniano le sue dichiarazioni: “Sono estremamente felice per questa convocazione – ha dichiarato al ‘Guardian’ – lavorare al meglio per essere convocata è stato uno dei miei più grandi obiettivi nell’ultimo anno. Da quando ho partecipato a Londra 2012, ho sempre saputo che avrei fatto di tutto per avere la possibilità di partecipare anche alle olimpiadi di Rio”.

E’ confermato che Andy Murray non alloggerà nel villaggio olimpico come i suoi compagni di squadra. Rimarrà nei pressi, assieme al suo team, per rimanere sempre concentrato al 100%.


Nessun Commento per “RIO 2016, LA GRAN BRETAGNA CONFERMA I FRATELLI MURRAY”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • COPPA DAVIS, ANDY E JAMIE MURRAY IL POSSIBILE DOPPIO BRITANNICO A Marzo il primo turno del World Group 2015 di Davis: la Gran Bretagna sfida ancora una volta il team statunitense dei fratelli Bryan. Il capitano Leon Smith punta l’attenzione proprio sul […]
  • MAMMA JUDY E QUEI RETROSCENA TRA JAMIE E ANDY MURRAY Mamma Judy torna indietro e racconta la rivalità tra Jamie e Andy Murray da bambini: "non passava mezz'ora senza che litigassero"
  • ANDY MURRAY, UN BRITANNICO IN SCOZIA Sarà un weekend importante il prossimo per Andy Murray, che torna nella sua Scozia per giocare la Coppa Davis come numero uno britannico, dopo le famose parole a favore dell’indipendenza […]
  • MURRAY E IL DIRITTO DI ESSERE… SCOZZESE Il referendum per l’indipendenza della Scozia dal Regno Unito, in programma oggi, potrebbe condurre ad un cambio di bandiera per molti atleti. Tra questi anche Andy Murray, che […]
  • I MURRAY BROTHERS VOGLIONO L’ORO Andy Murray giocherà il doppio con il fratello maggiore Jamie; è la carta a sorpresa di Tim Henman. Il team britannico è alla disperata ricerca delle medaglie olimpiche del tennis. Perché […]
  • RIO: MURRAY, SERENA E IL SOGNO DI BISSARE Rio è alle porte, Rafael Nadal ha confermato la sua partecipazione nel torneo di singolare ed Andy Murray punta al bis. Anche Serena Williams, medaglia d'oro a Londra nel 2012, vorrebbe […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.