RIO 2016. MARTINA HINGIS: “STAVOLTA HO TELEFONATO IO A FEDERER“

La tennista svizzera svela alcuni retroscena del corteggiamento messo in atto per convincere Roger Federer ad accettare la sua proposta di giocare il doppio misto a Rio 2016. E anche Sania Mirza potrebbe presto accordarsi con il connazionale Rohan Bopanna.
mercoledì, 16 Dicembre 2015

Tennis – Dopo l’ufficialità arrivano i commenti. È una Martina Hingis entusiasta quella che parla alla tv svizzera con la certezza che Roger Federer sarà suo compagno nel torneo di doppio misto delle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016: “Ho parlato con lui la scorsa settimana per telefono e ha accettato la proposta”.

Un accordo che ha delineato, di fatto, la coppia da battere durante la rassegna olimpica. Roger Federer e Martina Hingis si presenteranno in campo con un bagaglio di 37 Slam, 17 vinti dal numero 3 del mondo, 20 tra singolare (5), doppio (11) e doppio misto (4) messi in bacheca dalla ex bambina prodigio del tennis mondiale.

“Ho vinto 3 Slam su 4 in doppio misto durante questa stagione – insiste Martina – e quindi so a cosa vado incontro iscrivendomi a un torneo. Ma sicuramente dovrò allenarmi con Federer”. Prevedibile una domanda su chi sia stato il corteggiatore e chi il corteggiato in questa lunga trattativa preolimpica: “Quindici anni fa ero stata io ad essere corteggiata, ma questa volta le cose sono cambiate” riconosce la vincitrice di tre Australian Open consecutivi (1997, 1998, 1999).

Un corteggiamento, quello di Roger Federer, che si era riproposto anche prima di Londra 2012: “Sono contenta che Roger abbia deciso di accettare. Prima di Londra 2012 mi aveva chiesto di giocare il doppio misto, ma io non mi sentivo pronta. Non ero a posto fisicamente e non avevo giocato tanti tornei. Ho pensato che avrei potuto solo perdere, ma quest’anno le cose sono cambiate”.

La coppia ha tutto il fascino e tutto il blasone possibili e si candida evidentemente alla vittoria dell’oro olimpico. Sulla loro strada, però, potrebbe esserci proprio la compagna di doppio della ex numero 1 del mondo Wta, quella Sania Mirza che si dice sia in procinto di accordarsi con il connazionale Rohan Bopanna e che testimonia ancora una volta quanto i giocatori siano interessati al torneo a cinque cerchi. I due stanno oleando i meccanismi durante la IPTL e potrebbero decidere di presentarsi alle Olimpiadi per rappresentare l’India: “Rohan è stato mio compagno di allenamento quando avevo 14 anni e insieme abbiamo giocato la Hopman Cup. Nel corso degli anni abbiamo imparato a conoscerci e ora siamo in grado di completarci bene sul campo da tennis”. Ma il rapporto tra i due sembra andare al di là del tennis, variabile che ha una sua importanza anche quando si tiene la racchetta in mano e in palio c’è un torneo: “È il mio migliore amico fuori dai campi e quindi ci piacerebbe giocare a tennis insieme” ammette infine la numero 1 del mondo delle classifiche di doppio.

Dunque, Federer-Hingis e Bopanna-Mirza. Due coppie di grande impatto che potrebbero rendere il torneo di doppio misto, non certo il più seguito dagli appassionati, una competizione di grande prestigio e di grande interesse.

Foto: Le compagne di doppio Martina Hingis e Sania Mirza potrebbero ritrovarsi l’una contro l’altra nel torneo olimpico (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “RIO 2016. MARTINA HINGIS: “STAVOLTA HO TELEFONATO IO A FEDERER“”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.