RIO, DONNE: COLPO ZHENG, RADWANSKA FUORI

Aga è già fuori dalla corsa alla medaglia d'oro, la Zheng chiude il match in due set. Bouchard-Stephens e Venus chiudono il programma in nottata
sabato, 6 Agosto 2016

TENNIS – Dopo la qualificazione di Madison Keys e l’eliminazione di Ana Ivanovic, la fase serale delle Olimpiadi di Rio de Janeiro costringe la Polonia a rinunciare alla più grande speranza di conquistare la medaglia d’oro. La sconfitta di Aga Radwanska coincide con la perdita più eclatante della giornata, aspettando la conclusione della tabella di marcia con gli ultimi due match in programma in queste ore.

L’estromissione della polacca arriva per mano di Saisai Zheng, non esattamente una delle giocatrici maggiormente temibili nel tabellone femminile. Almeno non fino alla serata di oggi: la cinese porta a termine un’impresa difficilmente pronosticabile alla vigilia, ma che si è materializzata più facilmente di quanto si potesse pensare. La polacca, invece, stecca nei momenti decisivi dell’incontro e paga a caro prezzo la sufficienza con cui affronta la sua avversaria, più lucida e concreta per tutta la durata della sfida.

Finisce 6-4 7-5 per la Zheng, che affonda un solo colpo nel primo parziale ed è già sufficiente per portarlo a casa. Nel secondo set, invece, è necessario il contro-break al fotofinish per riportarsi in vantaggio, dopo un primo servizio strappato nelle battute iniziali. Per la Radwanska un ko pesante che si ripercuote anche sulle aspettative della sua Nazionale, considerando la sua posizione rilevante nel tennis femminile polacco. Il singolare, dunque, perde un’altra protagonista che, sulla carta, avrebbe potuto dire la sua fino alle fasi conclusive del torneo.

Negli altri match della sera, la Cina festeggia anche l’inattesa qualificazione della Zhang, che al terzo set fa fuori TImea Bacsinszky, altro flop in una Svizzera già decimata ancor prima di partire alla volta del Brasile. Le asiatiche tornano con i piedi per terra dopo l’eliminazione della Peng, battuta dalla Watson, mentre Niculescu e Pavlyuchenkova sono le uniche a passare in due set: fuori la Cepede e, per l’ulteriore delusione della Polonia, anche la Linette. Chiude la tabella di marcia il successo di Elina Svitolina su Andrea Petkovic, in un altro incontro dall’esito incerto.

L’attenzione del sabato notte, invece, è tutta per gli ultimi due incontri: Genie Bouchard batte Sloane Stephens nella sfida tra le outsider: la canadese accede alla fase successiva grazie al doppio 6-3 che manda a casa l’americana. Le sorti degli States, almeno per quel che riguarda l’ultima sfida della giornata, sono nelle mani di Venus Williams, chiamata a fronteggiare Kirsten Flipkens: la sorella maggiore è in vantaggio.


Nessun Commento per “RIO, DONNE: COLPO ZHENG, RADWANSKA FUORI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.