RIO, FOGNINI AL TERZO SU BELLUCCI

L'azzurro batte il padrone di casa sulla terra brasiliana di Rio, aspettando Travaglia in Francia. Il prospetto giornaliero del circuito maschile

TENNIS – L’ultima settimana piena di febbraio chiama in causa il circuito maschile su tre superfici diverse tra Europa, Sudamerica e Stati Uniti. Due azzurri in corsa tra questo pomeriggio e la nottata appena trascorsa, con risultati incoraggianti e i primi sorrisi che caratterizzano la spedizione italiana nel corso del martedì. Fabio Fognini è certamente uno dei protagonisti in positivo delle ultime ore a Rio de Janeiro.

Per il ligure, l’esordio sulla terra brasiliana coincide con una vittoria sofferta sul padrone di casa Bellucci, che si arrende al terzo set dopo una battaglia estenuante. Il tennista verdeoro vince il tie-break del primo set con il punteggio di 7-5, ma cede a Fognini il secondo parziale ancor prima di arrivare ai vantaggi: stavolta 7-5 è il computo dei games, che sposta l’inerzia dalla parte azzurra e permette all’italiano di gestire un prezioso vantaggio psicologico nel set decisivo. Vantaggio che si concretizza con il 6-2 che vale la qualificazione al turno successivo: il numero cinque del tabellone incontrerà Sandgren al secondo turno.

Dal Brasile alla Francia, dove Stefano Travaglia è adesso in campo per il suo match contro Hugo Gaston. Per l’Italia, quindi, è una giornata in cui vanno affrontati i beniamini del pubblico di casa: un francese a Marsiglia per l’azzurro, che quindi si gioca la qualificazione al prossimo turno contro il sostegno degli spalti. Nel frattempo, il programma giornaliero premia Krajinovic, Ivashka e Khachanov: il serbo rimonta e batte Joao Sousa in tre set, il bielorusso e il russo staccano il biglietto per la prossima fase in soli due parziali.

L’attenzione di giornata, però, è anche su Delray Beach. Il torneo americano vede in campo il meglio della settimana, a partire da Raonic e Kyrgios fino a Del Potro, Shapovalov e i tennisti a stelle e strisce a caccia della gloria in patria. Si va avanti fino a stanotte, con i big pronti a dire la loro e rispondere alla vittoria del numero uno del seeding Jack Sock, che supera l’australiano Smith nel suo match d’esordio.


Nessun Commento per “RIO, FOGNINI AL TERZO SU BELLUCCI”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Maggio 2018

  • Nadal senza limiti. Continua a primeggiare il n.1 del mondo, in barba agli infortuni, al nuovo che avanza e anche ai suoi quasi 32 anni. Un fenomeno che si nutre di "mattone tritato".
  • Gli Internazionali di un tennista romano. Nascere ad un passo dal centrale del Foro Italico, scrutarlo, sognarlo e riusicire a calcarlo da beniamino del pubblico. "Core de Roma" Pistolesi racconta il suo sogno diventato realtà.
  • In America qualcosa si muove. I tornei d'oltreoceano giocati a Indian Wells e Miami hanno mostrato un panorama tennistico in movimento, in cui le certezze dei campionissimi traballanno e cominciano a intravedersi sprazzi di futuro.