ROBERTA NON SI FERMA

Altra buona vittoria per la Vinci a Pattaya City, che accede ai quarti di finale superando la cinese Zhang per 7-5 6-1. Si salva la Ivanovic, mentre cade la Kirilenko.
mercoledì, 9 Febbraio 2011

Pattaya City (Thailandia) – Unica azzurra impegnata oggi, Roberta Vinci supera anche il secondo turno e accede ai quarti del torneo asiatico, (220.000 dollari –cemento). Buona la gara per la tarantina contro la cinese Zhang, che dopo aver sofferto un po’ nel primo parziale, dilaga nel secondo, offrendo una buona prova. Si salva in 3 set la serba Ivanovic contro l’americana Craybas mentre scivola  Maria Kirlenko, che al primo turno aveva battuto a fatica la nostra Alberta Brianti; la bella russa cede in 3 set alla Voskoboeva. In serata aggiornamenti anche da Parigi.

Brava Roberta. Match inedito che inizia sul piano dell’equilibrio, in cui entrambe le giocatrici riesco ad appoggiarsi bene sui rispettivi servizi. 2 break di fila mantengono il punteggio in parità fino al 4-4, dove in risposta, la Vinci prova a  scappare sullo 0-40, prima di essere ripresa e sprecare malamente 7 palle break. Sul 5-5 però l’occasione si ripresenta e stavolta Robertina non fallisce, agguantando l’11° gioco e andando a chiudere al servizio sul definitivo 7-5. La cinese, n.92 del mondo, sembra accusare il colpo e nel secondo set resiste appena un game . Sull’ 1-1, frutto di un break per parte, la Vinci mette la freccia, continuando a spingere sull’acceleratore e costringendo la cinese alla difensiva. La Zhang game dopo game si squaglia, permettendo all’azzurra di inanellare 5 game consecutivi che chiudono il match sul definitivo 6-1.

Ivanovic a fatica. Prossima avversaria della Vinci sarà Ana Ivanovic, n.2 del torneo. La serba impiega quasi 2 ore e mezza per avere la meglio sulla statunitense Jill Craybas, n 97 WTA. Match a rilento per la bella Ana, che parte col frano a mano tirato accusando la buona vena dell’esperta americana, che incassa il primo set per 6-4. La serba riequilibra le sorti rapidamente, aggiudicandosi il secondo set con un rapido 6-1. Nel terzo la Craybas ci prova, tenendo testa alla ex n.1 fino al 5-5, prima di cedere definitivamente per 7-5.

Ciao Maria. Da una bella che vince a una che perde. Si ferma infatti al secondo ostacolo la russa Maria Kirilenko, n.3 del tabellone, che si lascia sorprendere dalla qualificata kazaka Voskoboeva, che proprio ieri aveva sconfitto a fatica la nostra Oprandi. Altri 3 set per l’attuale n. 560 del mondo, che a Pattaya sta ritrovando quel gioco e quella fiducia che 2 anni fa la portarono fino al n.68. La Kirilenko domina nel primo set, per poi accusare il ritorno della kazaka, brava a crederci fino alla fine e vincere di pura lotta i restanti 2 set. Finisce 1-6 7-5 6-4 in 2 ore e 40 minuti. Ancora una vittoria in rimonta infine per la cinese Peng n.6, brava ad allungare il match e far valere la sua miglior classifica contro la britannica Baltacha, imponendosi 2-6 6-1 6-4.

Kim con calma  a Parigi Esordio vincente  ma ostico per la Clijsters, beneficiaria di un bye al primo turno del torneo di Parigi. La n.2 del mondo ha bisogno di 3 set per superare la tedesca  Barrois, n.72 . Nel primo set infatti la belga si lascia sopraffare dalla sua avversaria, brava a sfrutta al meglio ogni occasione e portare a casa il parziale per 6-4. La festa però finisce li per la tedesca, che in meno di 1 ora crolla racimolando appena 2 game nei successivi 2 set. Finisce 4-6 6-2 6-0. Vittoria sofferta anche per la Petkovic (n.6), che nel derby tedesco si libera della connazionale Kerber con il punteggio di 7-5 3-6 6-2. giornata positiva anche per la Petrova, 6-1 6-3 alla Razzano, Cibulkova (n.8) ,6-4 7-6 alla Oudin e per l’altra belga Wickmayer (n.7),  7-6 6-2 alla Vesnina.


Nessun Commento per “ROBERTA NON SI FERMA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ROBERTA PARTE BENE Buon esordio di Roberta Vinci nel WTA di Parigi. L'azzurra supera con un doppio 6-4 la romena Simona Halep e si qualifica per il 2° turno.
  • ERRANI E VINCI BUONA LA PRIMA Esordio con vittoria per le due azzurre al torneo di Pattaya City. Sara soffre un po' troppo contro la sconosciuta Chang, mentre Robertina lascia 4 game alla Palkina. Disco rosso per la […]
  • SARA VINCE IL DERBY IN SEMIFINALE La Errani supera nettamente Roberta Vinci in semifinale a Pattaya e si regala la finale contro Daniela Hantuchova, vincitrice a sorpresa su Vera Zvonareva. A Parigi finale Clijsters-Kvitova
  • SARA E ROBERTA, DOPPIA SEMIFINALE Semifinale tutta azzurra a Pattaya tra le due compagne di doppio di Fed Cup. Sara Errani ha superato la Voskoboeva in tre set, mentre Roberta Vinci ha eliminato in due la n.2 del tabellone Ivanovic
  • SARA LA COMBATTENTE Sara Errani nei quarti a Pattaya rimontando un 2-6 3-5 alla giapponese Morita. Avanza anche Vera Zvonareva. A Parigi Jelena Dokic supera la Petrova
  • TROPPA HANTUCHOVA PER LA ERRANI Niente da fare per Sara, che raccoglie solo due game contro la Hantuchova nella finale WTA di Pattaya ma si rifà in doppio, vinto in coppia con Roberta Vinci. A Parigi la Kvitova sorprende […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.